Home | Cantanti | Gheri opening act del “Wanted Italian Tour 2018” di Zucchero

Gheri opening act del “Wanted Italian Tour 2018” di Zucchero

GHERI, il cantautore rock di origini lucchesi, è opening act del “WANTED ITALIAN TOUR 2018” di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI, partito lunedì 26 febbraio all’Arena Spettacoli PD Fiere di Padova.

Domani, venerdì 2 marzo, Gheri si esibirà al Mediolanum Forum di Assago (Milano), terza tappa del tour dell’artista emiliano, presentando il suo nuovo singolo “DIETRO LA LINEA”, in radio da domani. Il brano è stato prodotto da Max Marcolini (produttore di Zucchero) e Davide Rossi (produttore di Coldplay).

Queste le prossime date del tour: il 3 MARZO al Nelson Mandela Forum di FIRENZE (SOLD OUT), il 5 MARZO all’Adriatic Arena di PESARO, il 7 MARZO al Pala Lottomatica di ROMA (SOLD OUT), l’8 MARZO al Pala Sele di Eboli – SALERNO, il 10 MARZO al Pal’Art Hotel di Acireale – CATANIA (SOLD OUT), il 12 MARZO al Pala Florio di BARI (SOLD OUT), il 13 MARZO all’Unipol Arena di BOLOGNA (SOLD OUT).

Il cantautore lucchese conta già varie collaborazioni con Zucchero. È stato co-autore del brano “Quanti anni ho”, contenuto nell’album “Fly” (2006), e del brano “Oltre le rive”, contenuto nell’album “Chocabeck” (2010).

Lo scorso anno Gheri ha aperto tutti i sei concerti che Zucchero ha tenuto, dal 20 al 25 settembre, all’Arena di Verona. In tale occasione Gheri ha presentato live il primo singolo “Una domenica d’estate”, che anticipa, insieme al nuovo brano “Dietro la linea” in uscita domani, l’album di inediti a cui sta lavorando insieme allo storico produttore di Zucchero, Max Marcolini.

Gheri nasce il 28 gennaio 1981 a Pietrasanta, in provincia di Lucca. Fin da bambino suona la batteria e il pianoforte, a 18 anni si avvicina alla chitarra acustica e alla scrittura. Al compimento dei 20 anni si trasferisce a New York, dove trascorre un anno maturando esperienze in campo musicale. In seguito parte alla volta di Dublino, dove si stabilisce come musicista di strada. Qui, da un incontro fortunato, nasce l’amicizia con Paul Mooran, storico maestro del batterista e compositore Larry Mullen (U2), che gli permette di avvicinarsi al folk. La passione per il southern rock nasce l’anno successivo, in seguito al trasferimento in Colorado. Nel 2002 il cantautore torna in Italia e inizia la propria fruttuosa collaborazione con Zucchero. Nel corso della sua carriera Gheri ha avuto modo di collaborare, tra gli altri, anche con Guido Elmi (produttore di Vasco Rossi). Nel 2016 pubblica “Generazione Zero”, il primo album ufficiale, prodotto da Luciano Luisi.

Newsletter

Guarda anche...

Gheri

Gheri: l’intervista per “Una domenica d’estate”, il nuovo singolo

Venerdì 20 ottobre alle 18.00, Gheri sarà ospite dei microfoni di “Interview” – appuntamento musicale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi