Home | Eventi | Ukulele. A Vicenza il Festival dei migliori artisti mondiali della “chitarra delle Hawaii”

Ukulele. A Vicenza il Festival dei migliori artisti mondiali della “chitarra delle Hawaii”

Dal 13 al 15 luglio il Teatro Astra di Vicenza è la capitale mondiale dell’ukulele con musicisti internazionali, workshop e simposio. Nell’occasione della decima edizione del festival, sul palco le star mondiali dello strumento: Kalei Gamiao dalle Hawaii , Rio dal Giappone, Joao Tostes Trio dal Brasile e molti altri ancora. L’organizzatore è Aquila Corde Armoniche: “Tre giorni per vivere l’atmosfera di gioia, divertimento e condivisione del mondo ukulele. Un’occasione per imparare a suonare lo strumento più venduto al mondo”

Secondo un sondaggio nel 2016 l’ukulele è stato lo strumento più venduto al mondo perché economico, facile da suonare, capace di creare comunità e voglia di stare insieme: questo è lo spirito hawaiano di condivisione e amicizia. E lo spirito profuso da questo piccolo gioiello musicale e dalla sua grande comunità si manifesta nel “Festival dell’Ukulele”, format ideato e organizzato dall’azienda vicentina Aquila Corde Armoniche dal 2008. Annualmente la manifestazione estiva attira migliaia di appassionati e porta sul palco artisti di fama mondiale, quest’anno si svolge dal 13 al 15 luglio al Teatro Astra di Vicenza.

Ecco allora i nove protagonisti di questa edizione, per molti di loro la data è in esclusiva europea: Kalei Gamiao dalle Hawaii, Rio dal Giappone, João Tostes Trio dal Brasile, Tony Liu dalla Cina, Alvis da Taiwan The Ukulele Uff Trio dal Regno Unito e gli italiani Tubadu, Francesco Albertazzi e Fabio Koriu Calabrò.

Durante il Festival il pubblico potrà partecipare gratuitamente anche ai workshop condotti dagli stessi musicisti internazionali per imparare a suonare l’ukulele. Una tre giorni ricca di live, workshop, simposio dove il pubblico, grande e piccino, potrà conoscere e vivere la tipica atmosfera che caratterizza il mondo dell’Ukulele.

L’edizione di quest’anno inoltre è particolarmente speciale perché compie 10 anni, un traguardo importante conquistato grazie alla grande forza di volontà del fondatore Mimmo Peruffo, titolare dell’azienda promotrice – e famosa in tutto il mondo per la produzione di corde per Ukulele – nonché fondatore del Festival: “Mi sono innamorato di questo strumento appena l’ho visto – racconta – vent’anni fa sono stato il primo a ideare un festival dedicato a questo meraviglioso strumento, ancora sconosciuto in Italia. Ad oggi si sono esibiti oltre 60 musicisti da tutto il mondo, tra i quali James Hill (ft. Anne Davison), Ukulele Orchestra of Great Britain, Aldrine Guerrero, diventando un punto di riferimento per artisti ed appassionati. Tre giorni per vivere l’atmosfera di gioia, divertimento e condivisione tipica del mondo ukulele. E chi lo desidera – conclude – potrà imparare a suonare questo meraviglioso strumento grazie a workshop quotidiani”.

Newsletter

Guarda anche...

Van Gogh

446.218 visitatori per Van Gogh a Vicenza

446.218 il totale dei visitatori della mostra “Van Gogh. Tra il grano e il cielo”. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi