Home | In Eventi | Unicef Italia. Festa della mamma: al via la mostra “Ogni bambino è vita”

Unicef Italia. Festa della mamma: al via la mostra “Ogni bambino è vita”

Per celebrare la Festa della mamma – il prossimo 13 maggio – l’UNICEF Italia inaugura oggi alle 17.30 presso la Galleria Alberto Sordi a Roma, la mostra della fotografa olandese Ilvy Njiokiktjien “Ogni bambino è VITA”: 20 foto per 20 storie in 3 diversi continenti che raccontano i primi momenti di vita di un bambino e mostrano come soluzioni semplici come acqua potabile, disinfettanti e antibiotici possano salvare la vita dei neonati. I paesi in cui sono state scattate le foto sono Perù, Bangladesh, Mongolia e Mali. Storie straordinarie di sopravvivenza.

La mostra viene lanciata nell’ambito della campagna “Ogni bambino è VITA” ed è sostenuta da Sorgente Group – in esposizione gratuitamente presso gli spazi della Galleria Alberto Sordi in via del corso a Roma, fino al 7 giugno 2018.

In collaborazione con l’UNICEF, la celebre fotografa olandese ha visitato tre continenti per raccontare attraverso le sue immagini la grazia dei primi momenti di vita e mostrare che soluzioni semplici come acqua potabile, disinfettanti e antibiotici possono salvare la vita dei neonati.

Ilvy Njiokiktjien ha lavorato in molte parti del mondo, soprattutto in Africa. Come fotografa di notiziari e documentari, si occupa di attualità e di questioni sociali contemporanee. I suoi lavori sono apparsi su Der Spiegel, Telegraph Magazine, The New York Times e l’Espresso.

Tra i vari riconoscimenti ricevuti, un premio Canon AFJ, un premio World Press Photo Multimedia nel 2012 con il corto Afrikaner Blood – incentrato su una storia di odio razziale istigato nei giovani adolescenti afrikaner da un veterano dell’esercito apartheid.

La campagna “Ogni bambino è VITA” – L’UNICEF lavora affinché ogni mamma e ogni bambino, soprattutto i più vulnerabili, ricevano assistenza sanitaria pre e post natale di qualità, fin nei più remoti villaggi. La campagna “Ogni bambino è VITA” (Every Child ALIVE) intende rilanciare in Italia e a livello globale questo impegno, sensibilizzando l’opinione pubblica e raccogliendo fondi a beneficio dei programmi dell’UNICEF per la sopravvivenza neonatale.

Ogni anno, 2,6 milioni di neonati muoiono prima di compiere il loro primo mese di vita, 7.000 ogni giorno. I primi 28 giorni di vita di un neonato son anche i più fragili, soprattutto in alcune aree del mondo, perché è proprio lì che avviene la metà di tutte le morti infantili in questo periodo di vita. 1 milione di neonati emette il primo e ultimo respiro poco dopo essere venuto alla luce. L’UNICEF lavora affinché ogni mamma e ogni bambino, ricevano assistenza sanitaria di qualità prima e dopo il parto, anche nei villaggi più remoti.

La campagna ha il patrocinio di FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri), SIGO (Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia) e FNOPI (Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche.

Newsletter

Guarda anche...

Il-Vangelo-di-Tijuana

“Il Vangelo di Tijuana” ideato e scritto da Gianluca Giaquinto in scena al Teatro Trastevere

In scena dal 27 novembre al 2 dicembre, Il Vangelo di Tijuana nasce dalla collaborazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi