Home | Festival | Conto alla rovescia per “Cerealia. Cerere e il mediterraneo”

Conto alla rovescia per “Cerealia. Cerere e il mediterraneo”

Conto alla rovescia per “Cerealia. Cerere e il mediterraneo”, il festival interculturale dedicato quest’anno alla Repubblica di Malta che dal 7 al 10 giugno si aprirà al pubblico con una lunga serie di appuntamenti a Roma e nel resto d’Italia.

Tantissimi gli eventi in programma anticipati, da venerdì 18 a domenica 20 maggio ad Eataly Roma Ostiense, dalla straordinaria presentazione del libro di Giuseppe Nocca “Cerealia. Archeo-nutrizione e archeogusto nell’evoluzione delle strategie alimentari dei cereali” e dai laboratori sul lievito madre curati dal Gruppo Giovani Panificatori Farchioni.

Ad ospitare gli incontri, tutti alle ore 18,00, l’Osteria Stagioni del prestigioso store romano, nell’ambito della settimana dedicata alla pizza.

Quella del professor Nocca è un’opera unica nel panorama delle pubblicazioni esistenti sul settore. In particolare per la capacità dell’autore nel dimostrare come la cultura classica e quella scientifica non sono mondi separati e inconciliabili, ma anzi entrambe sono indispensabili per comprendere la storia dell’uomo e delle sue scelte alimentari.

In particolare, ad essere messo in evidenza nella presentazione di domani, sarà il ruolo sacrale che i cereali hanno avuto nelle culture storiche del Mediterraneo e più specificatamente in quella greca e latina. Legame che si è tramandato poi, nei secoli successivi, nelle civiltà contadine della nostra Italia.
Un’occasione quindi, per conoscere in modo approfondito alcuni cereali minori sia sotto il punto di vista agro-nutrizionale che storico-culturale.

Colori, sapori, forme e consistenze che si potranno poi scoprire nei bei laboratori sulla panificazione con il lievito madre e le farine poco raffinate che seguiranno sabato 19 e domenica 20 maggio, sempre alle ore 18, ad opera del Gruppo Giovani Panificatori Farchioni, rappresentato per l’occasione da Domenico Zingarelli, Adriano Albanesi, Ivan Mastrone e Mario Maurizi. Ad essere posta all’attenzione del pubblico l’evolversi della panificazione e della pasticceria dal passato fino ai giorni nostri con impasti sempre più leggeri e attenti alle esigenze del consumatore finale.

Newsletter

Guarda anche...

Maria Pia De Vito

La creatività musicale di Maria Pia De Vito in concerto gratuito a Officina Pasolini

Lunedì 21 maggio alle 21 tornano live a Roma a Officina delle Arti Pier Paolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi