Home | Eventi | Giovanni Gastel ritorna sul Lago di Como con la mostra fotografica “L‘eterno istante. La mostra”

Giovanni Gastel ritorna sul Lago di Como con la mostra fotografica “L‘eterno istante. La mostra”

Giovanni Gastel ritorna sul Lago di Como – questa volta però come Artista – con la mostra fotografica “L‘eterno istante. La mostra”, curata da Maria Cristina Brandini e Franco Brenna, organizzata dall’Associazione culturale Caracol e dal Comune di Como, Settore Cultura.

L’esposizione, omaggio al successo, all’eleganza, all’amore per il bello che hanno sempre contraddistinto il lavoro di Gastel, si terrà dal 26 maggio al 17 giugno al Palazzo del Broletto a Como. La mostra resterà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18.

L’inaugurazione della mostra si terrà sabato 26 maggio alle 17.00 alla presenza dell’artista, dei curatori, del sindaco di Como Mario Landriscina e delle autorità cittadine.

A oggi, è la prima volta che Gastel, artista-fotografo conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, espone le sue opere a Como, luogo al quale è particolarmente affezionato avendo trascorso in gioventù moltissime estati nella storica dimora di Villa Erba, residenza estiva della sua famiglia.

La mostra propone 38 fotografie prestigiose scattate da Giovanni Gastel nel corso dei suoi 40 anni di professione. Saranno esposti alcuni ritratti suggestivi appartenenti alla serie creativa “Angeli caduti” insieme ad alcune delle foto più iconiche della sua carriera, una vita dedicata completamente alla fotografia, che lui stesso definisce uno stato di necessità

Per l’occasione, e per lasciare un segno tangibile di questo importante evento, verrà pubblicato il catalogo della mostra, con le immagini esposte, testi critici e contributi, offerto da Casa Brenna Tosatto.

A corredo, due incontri aperti al pubblico. Lunedì 4 giugno alle 18.00 si terrà una chiacchierata sulla fotografia con Giovanni Gastel e due importanti fotografi comaschi, Enzo Pifferi e I Vasconi di Cernobbio, moderati da Uberto Frigerio, braccio destro di Gastel da oltre 40 anni. Durante la serata verrà proiettato anche un ampio reportage fotografico dei tre artisti.

Mercoledì 6 giugno, sempre alle 18, Giovanni Gastel parlerà invece della sua attività di scrittore con la presentazione del libro inedito di poesie “Sono una pianta rampicante” e del romanzo appena uscito “Duetto Profano” (ED. SECOP), presentato al salone del Libro di Torino. Insieme a Gastel interverranno la scrittrice Barbara Radice e la poetessa Angela De Leo.

Newsletter

Guarda anche...

Roy Lichtenstein

Roy Lichtenstein e la Pop Art Americana alla Fondazione Magnani-Rocca

La Fondazione Magnani-Rocca è orgogliosa di presentare una retrospettiva dedicata ad uno dei più grandi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi