Home | In Cultura | Una mostra di chitarre Hauser e omaggi a Castelnuovo-Tedesco fra gli eventi di Cremona Musica dedicati alla chitarra

Una mostra di chitarre Hauser e omaggi a Castelnuovo-Tedesco fra gli eventi di Cremona Musica dedicati alla chitarra

La chitarra da concerto costruita da Hermann Hauser Sr. per Andrés Segovia è oggi al Metropolitan Museum of Art di New York, segno di quanto sia sfumato in certi casi il confine fra la grande liuteria e l’arte. Lo stesso chitarrista spagnolo definì negli anni ‘50 quella chitarra “la migliore della nostra epoca”. Proprio alla leggendaria dinastia degli Hauser è dedicato un grande spazio all’interno dell’Acoustic Guitar Village di Cremona Musica 2018, che si terrà nella città lombarda fra il 28 e il 30 settembre.

Grazie alla collaborazione con l’Hermann Hauser Guitar Foundation e dell’Ing. Massimo Raccosta, durante i tre giorni della fiera sarà allestita una mostra di chitarre storiche Hauser, con alcuni degli strumenti più rappresentativi prodotti dalla casa tedesca. I visitatori saranno accompagnati alla scoperta delle caratteristiche e dell’evoluzione di queste chitarre anche grazie ad una conferenza, che vedrà la partecipazione di Kathrin Hauser e Hermann Hauser III, e all’esibizione dal vivo del chitarrista Aliosha De Santis, profondo conoscitore delle chitarre Hauser.

Non poteva mancare anche un omaggio a Mario Castelnuovo-Tedesco, nel 50° anniversario della morte, anche lui legato alla figura di Andrés Segovia. Venerdì 28 settembre Andrea Dieci terrà un masterclass incentrata sulla musica del compositore fiorentino, mentre nel pomeriggio il chitarrista milanese presenterà il suo recente progetto discografico dedicato a Toru Takemitsu registrato con uno strumento di Hermann Hauser Sr.

Evento clou della manifestazione sarà il concerto ‘Omaggio a Castelnuovo-Tedesco’ del virtuoso giapponese Kazuhito Yamashita presso auditorium “Le Stanze per la Musica” Museo Civico”Ala Ponzone”. Artista fuori dagli schemi, una vera star della chitarra classica, che presenterà in concerto due dei capolavori scritti da Castelnuovo-Tedesco: il quintetto op.143 e una selezione dei Caprichos de Goya op.195. Prima del concerto sarà possibile vedere e ascoltare alcuni strumenti della collezione di Carlo Alberto Carutti presente al Museo Civico a cura dell’accademia di chitarra “A più corde”.

Cremona Musica è la più grande fiera al mondo di strumenti musicali d’alta gamma. Nell’edizione 2018, che si terrà fra il 28 e il 30 settembre, oltre alla consueta esposizione di strumenti è previsto un calendario di eventi sempre più ricco, con concerti, masterclass, mostre e conferenze dedicate alla grande musica.

Newsletter

Guarda anche...

Roy Lichtenstein

Roy Lichtenstein e la Pop Art americana

La Fondazione Magnani-Rocca è orgogliosa di presentare una retrospettiva dedicata ad uno dei più grandi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi