Home | Teatro | “Le Onde di Ellida” di Viviana Di Bert al Teatro Tordinona

“Le Onde di Ellida” di Viviana Di Bert al Teatro Tordinona

La regista e autrice Viviana Di Bert presenta lo spettacolo Le Onde di Ellida, scritto guardando a due autori ben diversi e distanti che hanno in comune viaggi importanti, mari, donne in attesa e onde. Le onde di Ellida viene proposto non solo come spettacolo, ma anche come una sorta di installazione umana con al centro lo spettatore in un viaggio all’interno dell’uomo-artista.
Un viaggio di trasformazione in cui l’esperienza è passaggio tra oscurità e luce.
Ulisse torna da Penelope come, ne La donna del mare di Ibsen, Lo Straniero torna da Ellida.
Ritornano trasformati e diversi, non riconosciuti ma ciecamente desiderati. Ulisse nel tempo diventa lo Straniero, le sirene la voce che alla mente fragile, mutevole, altalenante e matrice di paure chiede una scelta. E’ questo il perno attorno cui ruota lo spettacolo, una contaminazione fra Omero e Ibsen dove le onde del mare, fredde dei fiordi abitati da Ibsen o calde come le coste raggiunte da Ulisse, diventano la rappresentazione della vita, del partire e tornare, del nascere e morire, del sogno di potere finalmente essere liberi e immortali.
La regista incentra la sua ricerca sulla psico-tecnica elaborata da Lee Strasberg e il lavoro onirico che studia e approfondisce con Sandra Seacat (Actors Studio) dando vita a diversi spettacoli. A lei Christa Wolf rilascia l’autorizzazione di presentare il romanzo “Medea voci” riadattandolo come monologo, progetto già realizzato a più voci in cui l’autrice è attualmente impegnata per un prossimo debutto. Tra le sue regie ricordiamo la performance dal “Sogno di una mezza estate” realizzata alla Pelanda di Roma, “La voce umana” di Cocteau, “Andando verso Frida”, “Zero o da l’ultima estate di Hiroshima”, “Fuoco su tre sorelle”.

 

dal 5 all’8 giugno 2018 (ore 21)
Teatro Tordinona Via degli Acquasparta 16–‐00186 Roma
Info 06.7004932 www.tordinonateatro.it tordinonateatro1@gmail.com

Newsletter

Guarda anche...

maxxi-di-roma

Trasformazione digitale e nuovo umanesimo: il filosofo Luciano Floridi e il sindacalista Marco Bentivogli a confronto al Maxxi di Roma

Cosa sarà delle relazioni umane quando le Intelligenze Artificiali proveranno delle emozioni? Come cambieranno le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi