Home | In News | L’addio al nubilato in Estate secondo Paola Saia di Pois Gras

L’addio al nubilato in Estate secondo Paola Saia di Pois Gras

Cosa fare se si è in procinto di organizzare l’addio al nubilato di una cara amica, sorella, parente in estate? Paola Saia, fondatrice dell’agenzia Pois Gras ed esperta in eventi non convenzionali, dà qualche suggerimento:

“Per prima cosa è utile creare un gruppo whatsapp, poi stabilire un budget, definire qualche data facendo un sondaggio tra le amiche e quindi iniziare con le proposte. Il mio consiglio è di evitare le situazioni tipiche da addio al nubilato, dove si organizzano cene e spettacoli (spesso imbarazzanti). L’ideale è provare a creare qualcosa di bello e piacevole, magari scovando una bella location per mangiare e bere bene, scattare insieme qualche foto (magari con la polaroid) per un reportage e scegliere un outfit carino dove essere tutte abbinate”.

E sul fattore estate sottolinea: “Non bisogna dare per scontato il meteo, che ultimamente è un po’ ballerino. Meglio cercare sempre un piano di riserva, soprattutto in caso di attività all’aperto”.

Paola Saia, con la sua Pois Gras, è gettonatissima proprio negli addii al nubilato.

Il suo punto di forza? Nulla è lasciato al caso: dallo studio degli outfit e degli allestimenti, fino alle ambientazioni tipiche differenti per ogni epoca, senza dimenticare l’importanza del make up e dello styling.

Qualche esempio? C’è il tema Chez Tiffany, ispirato ad Audrey Hepburn con workshop di make up anni 50/60, accessori d’epoca, buffet e sessione fotografica nella fantastica cornice dell’Hotel Chateau Monfort.

Oppure quello Jem & le Holograms, glam rock anni ’80 su un palcoscenico con strumenti musicali, trucco fluo e luci psichedeliche.

Oltre a questi format, ormai consolidati, Pois Gras organizza anche addii al nubilato ad hoc per ogni occasione, esigenza e gusto.
Qualche proposta estiva? Iniziare la giornata con un corso di self make-up ed acconciatura con fiori per poi proseguire con un bel pic nic tutto in bianco. Oppure partenza con una serie di attività in stile anni’50 e conclusione con una festa boogie e rock and roll. Inoltre, molto carino, sarebbe l’addio al nubilato da un grande fioraio milanese, una sorta di giardino segreto in città tra fiori, profumi e piante rigogliose.

Quello che Pois Gras propone con i suoi eventi sono delle vere e proprie experience: “Creo momenti di condivisione ed allegria, eventi speciali che rimangono impressi nella memoria e nelle fotografie (scattate per avere un ricordo speciale). Un modo per riscoprirsi al di fuori della quotidianità”.

Newsletter

Guarda anche...

Paola Saia

Il Royal Wedding secondo Paola Saia, esperta di costume e organizzatrice di eventi

Il Royal Wedding è stato seguito da milioni di persone in tutto il mondo, curiose …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi