Home | Teatro | Gabriele Cirilli al Teatro Comunale di Cagli con l’anteprima italiana del nuovo spettacolo “Mi Piace”

Gabriele Cirilli al Teatro Comunale di Cagli con l’anteprima italiana del nuovo spettacolo “Mi Piace”

Mercoledì 5 settembre, ore 21.30, al Teatro Comunale di Cagli (PU) va in scena l’anteprima italiana di MI PIACE, il nuovissimo spettacolo del celebre comico televisivo Gabriele Cirilli.

Il comico di Sulmona lo aveva detto al direttore Sandro Pascucci a dicembre scorso, dopo la tappa a Cagli del tour di #TaleEQualeAMe… Again: «Mi piacerebbe tornare a Cagli e lavorare in questo splendido teatro». Ora questo desiderio si avvera e Cirilli, che ha appena concluso una trionfale stagione televisiva sulle reti RAI, ha scelto Cagli e il suo Teatro Comunale per preparare lo spettacolo e mettere a punto la tournée dei prossimi mesi.

Lo spettacolo racconta alla maniera di Cirilli il nostro rapporto con i social, «Viviamo tutti per un Like, in Italiano MI PIACE. La nostra vita è un continuo avere e dare un giudizio, sin dalla mattina quando ci alziamo e ci guardiamo allo specchio. Il mio spettacolo percorre tutti i generi del teatro comico: dalla commedia degli equivoci al cabaret, con monologhi, canzoni e balletti che mi impegnano in una prova d’attore completa e sfaccettata.»

MI PIACE è stato scritto da Cirilli assieme a Maria De Luca, Giorgio Ganzerli, Alessio Tagliento e Ivan Grandi. La regia è di Claudio Insegno.

Il nuovo spettacolo è l’espressione della maturità artistica di Cirilli, un mattatore della risata che ha ormai conquistato il grande pubblico e che ama tantissimo il teatro: «È l’unico luogo dove mi sento davvero me stesso». È anche la celebrazione di 30 anni di carriera del comico iniziata al Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Roma, diretto dal grande Gigi Proietti. Ha partecipato a tantissime produzioni in teatro, al cinema e nelle fiction accanto ad artisti del livello di Flavio Bucci, Piera Degli Esposti, Lina Sastri, Michele Placido, Lino Banfi, Paolo Villaggio, Nino Manfredi e Alberto Sordi. Ha scritto testi assieme a grandi autori come Vincenzo Cerami e ha potuto lavorare con il Premio Oscar Nicola Piovani.

Lo spettacolo è il cuore della Festa di Fine Estate, un appuntamento cagliese che vuole salutare con un sorriso la bella stagione. Un momento aperto a tutti anche grazie al prezzo molto accessibile dei biglietti, una bella occasione per passare una serata a Cagli in buona compagnia.

Anche in questa occasione il Teatro di Cagli conferma il suo ruolo di asilo culturale d’Appennino e officina dello spettacolo e della musica. In poco più di due anni il Teatro ha ospitato i lavori di allestimento per gli spettacoli di artisti italiani del livello di: Stefano Bollani, Tiromancino, Cristiano De Andrè, Angelo Branduardi, Enrico Intra, Nada, Patrizio Fariselli, David Riondino, Shel Shapiro, Flavio Insinna, Compagnia Italiana Operette, Flavio Oreglio, Alessandro Bergonzoni e Ron.

Biglietti

Ingresso unico 5,00 €

Ticket Online: http://www.liveticket.it/istituzioneteatrocomunalecagli

Botteghino del Teatro

Tel. 0721 781341 – e mail: botteghino.teatrodicagli@gmail.com

www.teatrodicagli.it

Newsletter

Guarda anche...

Toquinho

Toquinho torna in Italia: giovedì 4 ottobre live al Teatro Comunale di Cagli

Voce e chitarra tra le più importanti e amate della musica brasiliana, Toquinho torna in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi