Home | In Cultura | Al Maxxi di Roma presentazione del libro di Carlo Prati dedicato al disegno in architettura

Al Maxxi di Roma presentazione del libro di Carlo Prati dedicato al disegno in architettura

Un incontro tutto dedicato al disegno di architettura italiano: giovedì 13 settembre alle ore 18.00 (MAXXI Sala Graziella Lonardi Buontempo | ingresso libero fino a esaurimento posti) con IL DISEGNO DELL’AUTONOMIA. Per una nuova centralità dell’architettura italiana, si parte dalla presentazione dell’omonimo libro di Carlo Prati per poi proseguire con una discussione che rivela la rinnovata vitalità della pratica del disegno in Italia, capace di riportare la nostra cultura progettuale al centro del dibattito internazionale.

Introdotto da Margherita Guccione Direttore MAXXI Architettura, Carlo Prati presenta IL DISEGNO DELL’AUTONOMIA (edito da Libria), un libro che ha il duplice obbiettivo di stabilire una linea di continuità tra ricerche passate, presenti e future, e di affermare l’autonomia del disegno come campo di ricerca capace di assolvere in sé l’insieme dei problemi disciplinari, compositivi, poetici e progettuali.

Intervengono con l’autore anche Marcello Carpino, Davide Masserini, Luigi Savio di (ab)Normal, Luca Galofaro – Università di Camerino, Robocop – progetto di ricerca artistica, urbana ed architettonica, e l’artista Davide Trabucco

Carlo Prati è autore di Cinque architetture svizzere (Libria 2016), Alien Urbs (Prospettive 2013), Upgrade Architecture (Edilstampa 2010), Jean Nouvel (Edilstampa 2007). Insegna presso l’Università degli studi Roma Tre, l’Università degli studi di Genova e lo IED di Roma. I progetti ed i disegni di cui è autore sono stati oggetto di pubblicazioni, mostre, eventi o selezionati per concorsi nazionali ed internazionali riportando premi e menzioni. In parallelo all’attività professionale e di ricerca crea collage digitali, disegni di architettura e racconti. Questo lavoro si divulga in rete attraverso il blog www.alienlog.wordpress.com

Newsletter

Guarda anche...

Live Cinema Festival 2018: dal 20 al 23 settembre a Palazzo delle Esposizioni a Roma

Quattro giorni dove macchine, arte e tecnologia si uniscono per diffondere nuovi messaggi, nuovi immaginari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi