Home | Interviste | Intervista a Stragà per il nuovo singolo “Debole”

Intervista a Stragà per il nuovo singolo “Debole”

E’ in radio “Debole”, secondo singolo del cantautore Federico Stragà, dopo “Ho esaurito la paura”, dal nuovo disco di inediti “Guardare fuori” (Alman music/Self). Il pezzo, spiega l’artista “parla del fatto che ci sono esperienze che alcuni vivono con fatica e dolore, mentre per altri sono facilmente superabili o addirittura divertenti. Nel mio caso, durante il servizio militare e il collegio, ho sofferto una profonda nostalgia, sentendomi in modo prigioniero, lontano dai miei affetti e solo con i miei pensieri. E mi sentivo ancora più solo in mezzo agli altri, molti dei quali sapevano affrontare queste esperienze con curiosità, leggerezza o intraprendenza. Vedendo queste diverse sensibilità, mi sono chiesto spesso dove stia la vera forza, se nell’affermazione delle proprie capacità ad ogni costo o nel saper riconoscere e accettare la propria debolezza”.

“Guardare fuori” è un album intenso e sincero. Dieci tracce in cui l’artista si racconta a cuore aperto e si interroga sull’esistenza, sulla forza, sulla debolezza e sulla capacità di affrontare la quotidianità. Tutto in equilibrio tra ironia e profondità.

Intervista On Air giovedì 15 novembre ore 18.10

 

Newsletter

 

Guarda anche...

straga

Stragà: esce “Guardare fuori”, il nuovo disco

Con il tormentone estivo “L’Astronauta”, apprezzato anche da Bobby Solo e Franco Battiato, presenti in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi