Home | In Sport | Gio’ Volley fatica a Zagarolo
Arianna Vittozzi
Arianna Vittozzi

Gio’ Volley fatica a Zagarolo

Inizia in salita la gara della Gio’ Volley che nella prima uscita senza il proprio capitano, infortunatosi la settimana scorsa, accusa la mancanza del proprio punto di riferimento.
La Union Volley ritrova in casa l’aggressività e la voglia di riscatto che nelle ultime gare non l’aveva proprio contraddistinta, e quale migliore occasione se non contro le prime della classe?
Nel primo set le apriliane sono state attaccate con molto impeto dalle “prenestine” che approfittando del momento difficile delle avversarie riescono a portare a proprio favore il set.
Un set comunque che porta il suo beneficio alle atlete della Giò Volley che si rendono conto del passo falso commesso ed iniziano a giocare come meglio sanno fare e mettono da parte le sfortune della scorsa settimana. Un parziale, il secondo, sempre condotto con alcuni punti di vantaggio che ha permesso alla squadra di Aprilia di raggiungere il pareggio.
Inizia ancora bene il terzo set la Giò Volley, riuscendo a capitalizzare anche 6 punti di vantaggio, ma la malasorte è sempre dietro l’angolo e dopo il capitano Perna è la volta anche di Candida Marconi che deve lasciare il campo, anche lei per un infortunio. La squadra colpita ancora da una situazione sfortunata perde la lucidità con la quale aveva dominato fino a quel momento il set e la Union Volley si fa nuovamente sotto fino a conquistare il set ai vantaggi.
Un brutto colpo, sotto di due set a uno, la formazione di Federici rientra in campo per il quarto set decisa a non farsi più influenzare da questi episodi ed inizia nuovamente a giocare con le redini del gioco saldamente in mano.
Rabbiosa reazione, nel quarto e quinto set le apriliane non lasciano spazio a disattenzioni o a reazioni delle avversarie e il risultato è eloquente.
Rammarico sicuramente per il punto perso che allunga la differenza con quelli della prima in classifica, ma soddisfatto comunque il tecnico che ritiene buona la prestazione delle proprie ragazze dal punto di vista caratteriale. Anche un elogio da parte di Federici al libero Arianna Vittozzi dimostratasi la miglior giocatrice della partita sotto ogni punto di vista, gran carattere e buona tecnica. Si distingue anche Corinne Maiutto che ha l’onere di portare avanti le prestazioni offensive, prima di Perna e poi di Marconi, insieme alla sempre efficace Roberta Borelli.
Ancora una partita insidiosa il prossimo fine settimana, 24 febbraio ore 19.00 – PalaGioVolley, che metterà di fronte alla GIO’ VOLLEY, per la terza volta, le romane del Volley Laurentina-g. Castello.

[nggallery id=52]

 

 

Guarda anche...

Giada De Blanck

Giada De Blanck entra a far parte della Società Giò Volley

Non sarà più solo una madrina o una testimonial, Giada De Blanck entra a far …

gio-volley

Per la Giò Volley Aprilia un’ altra vittoria

Un PalaGiòvolley gonfio di entusiasmo accoglie la 25esima giornata del Campionato di Serie B1 Femminile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi