Home | Tempo d'Europa | Governo, Cozzolino (Pd): con Letta protagonista una nuova generazione
Enrico Letta
Enrico Letta

Governo, Cozzolino (Pd): con Letta protagonista una nuova generazione

Bruxelles, 24 aprile 2013. “Con Enrico Letta presidente del Consiglio una nuova generazione può diventare pienamente protagonista del governo del Paese e dare all’Italia la giusta e necessaria credibilità di cui ha bisogno in Europa”. Lo afferma il vice capodelegazione del Pd al Parlamento europeo Andrea Cozzolino.

“Enrico ha grande qualità ed esperienza ed è stimato e conosciuto a Bruxelles. Tutto questo è fondamentale anche in vista del 1° luglio 2014, quando all’Italia toccherà la presidenza di turno del Consiglio europeo. Il nostro Paese deve arrivare a quell’appuntamento con un governo pienamente in campo se vogliamo, come tutti auspicano, avere la forza necessaria a imprimere quella svolta che serve a chiudere la stagione delle politiche di cieca austerità per inaugurare un ciclo di crescita”.

“Il Partito democratico deve sostenere con convinzione e senza ambiguità il tentativo di Letta di formare l’esecutivo. È’ il primo passo per ripartire dopo quella che forse è stata la settimana più difficile e problematica da quando è nato il partito”, conclude Cozzolino.

 

 

Guarda anche...

conferenza-sul-turismo

Il Parlamento europeo ospita la conferenza sul turismo

Il 27 settembre il Parlamento europeo ospiterà una conferenza di alto livello sul turismo. La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi