Home | EMI Music | Emeli Sande' batte il record dei Beatles
Emeli Sande'
Emeli Sande'

Emeli Sande' batte il record dei Beatles

La cantante inglese EMELI SANDÉ ha battuto il record detenuto dai BEATLES sul numero di settimane di permanenza consecutiva nella Top ten inglese per un album di debutto entrando così nella storia della classifica ufficiale britannica.

Il suo “Our version of events” (da cui è tratto il singolo “Daddy” nelle radio italiane dal 10 maggio e già disponibile su vevo http://vevo.ly/pZZNdC ) ha totalizzato quasi due milioni di copie vendute solo in Gran Bretagna e trascorso 63 settimane tra i primi dieci posti della classifica, superando così il mito dei Beatles il cui disco di debutto “Please Please me” si fermò a quota 62 tra il 1963 e il 1964.

L’album di debutto della vincitrice del premio della critica ai Brits 2012, era stato pubblicato a febbraio diventando il disco più venduto del 2012 e da quel momento non ha mai abbandonato i primi dieci posti della classifica inglese rimanendo al n° 1 della chart per ben 10 settimane consecutive, con 100,000 copie vendute in una sola settimana in tre diverse occasioni.
Ma non è finita: con 429,000 copie dall’inizio del nuovo anno, “Our version of events” (disponibile su itunes http://bit.ly/15TEwto) si appresta anche ad essere il più venduto del 2013.

È la stessa Emeli ha commentare questo straordinario risultato:  “Sono senza parole, una cosa del genere avrei potuto solo sognarla. I Beatles sono il miglior gruppo di sempre e la loro leggenda continua ad ispirare tutti noi che facciamo musica. Sono molto felice che così tanta gente si sia ritovata nelle mie storie e nelle canzoni dell’album. Questa è ora la nostra versione degli eventi. Grazie a tutti quelli che hanno comprato l’album, suonato o condiviso la mia musica nell’ultimo anno.  Senza il vostro supporto tutto questo non sarebbe mai potuto accadere.”
Nel video pubblicato sul canale ufficiale della classifica inglese http://youtu.be/h6lQh2nLIJE Emeli ripercorre la sua carriera dagli studi in medicina ai sui primi successi musicali, dal premio della critica ai Brits 2012 all’apertura e chiusura delle Olimpiadi di Londra 2012, fino a diventare oggi a pieno diritto la vincitrice assoluta nella Official Chart.

Non è solo la classifica dei cd più venduti a vedere Emeli nelle prime posizioni dato che anche i suoi singoli hanno ottenuto ottimi risultati. La Sandè ha raggiunto la prima posizione con  “Read All About It” (in duetto con Professor Green) e “Beneath Your Beautiful” (con Labrinth), e si è piazzata nella Top ten con ben 9 brani.

Martin Talbot, direttore delle Official Charts Company, commenta il risultato raggiunto dalla giovane cantautrice: “Sono stati 15 mesi incredibili per Emeli Sandé – e la cosa più incredibile è battere il record detenuto dai Beatles da 50 anni. Oltre alle 63 settimane in Top 10, Emeli è stata anche Top 5 per il 75% del tempo, un record non indifferente da uno dei più significativi artisti inglesi emersi in questi ultimi anni.”

È un momento d’oro per questa cantante nata ventisei anni fa a Sunderland da mamma inglese e papà dello Zambia (e cresciuta in Scozia) che sta già componendo le canzoni del secondo progetto discografico e nel frattempo è candidata a due premi del prestigioso Igor Novello.
 

Guarda anche...

Emeli Sande

Emeli Sandé: in radio il nuovo singolo “Breathing Underwater”

“Breathing Underwater” è il nuovo singolo di EMELI SANDÉ estratto dall’ultimo album “LONG LIVE THE …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi