Home | Tempo d'Europa | Zanoni (ALDE), via alla revisione della direttiva sulla procedura di valutazione d’impatto ambientale
Andrea Zanoni
Andrea Zanoni

Zanoni (ALDE), via alla revisione della direttiva sulla procedura di valutazione d’impatto ambientale

Bruxelles, 11 maggio 2013. L’eurodeputato ALDE Andrea Zanoni ha presentato in commissione ENVI (Ambiente, Salute Pubblica e Sicurezza alimentare) al Parlamento europeo, le sue priorità a proposito della revisione della normativa sulla procedura di Valutazione impatto ambientale (VIA) della quale è relatore.

Sei i punti saldi: coinvolgere maggiormente il pubblico interessato nel processo decisionale; limitare il problema del conflitto di interessi; prevedere misure correttive in caso di monitoraggio ex-post di un progetto che causa effetti negativi; semplificare l’elaborazione e la verifica del rapporto ambientale; dare certezza giuridica; includere nell’allegato I (opere per le quali la VIA è obbligatoria) i progetti sui gas non convenzionali come il gas di scisto (shale gas).

Si tratta di una direttiva cruciale per la politica ambientale dell’Unione europea”, dichiara Zanoni. “Sono circa 200 le tipologie di progetti sottoposti a valutazione di impatto ambientale come ponti, porti, centrali nucleari, autostrade, discariche di rifiuti, allevamenti intensivi di polli, suini, e moltissimi altri. Con la sua proposta, la Commissione alza notevolmente il livello della normativa vigentePersonalmente ho presentato una serie di proposte di emendamenti volte essenzialmente a rafforzare questa posizione per renderla più incisiva ed efficace”.

Zanoni sottolinea anche come “gli Stati membri devono prevedere sanzioni efficaci in caso di violazione delle disposizioni nazionali adottate a norma della presente direttiva, sanzioni che siano effettive, proporzionali e dissuasive”.L’eurodeputato ricorda infine come “in Europa i contenziosi legali davanti alla Corte di Giustizia riguardanti la VIA sono inferiori per numero solo a quelli relativi alla direttiva Habitat”.

Il rapporto sulla VIA di Zanoni sarà votato in commissione Ambiente ENVI il 10 luglio prossimo e si esprimeranno per parere anche le commissioni Petizioni (PETI) e Trasporti (TRAN).

 

 

Guarda anche...

Andrea Zanoni

Zanoni al Commissario UE Ambiente: il disegno di legge italiano sulla caccia fa acqua da tutte le parti

Bruxelles, 29 luglio 2013. “Ho chiesto al Commissario UE all’Ambiente Janez Potocnik di segnalare urgentemente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi