Home | Festival | Fasano Jazz 2013 presenta: Paolo Fresu e Devil Quartet
Paolo Fresu e Devil Quartet
Paolo Fresu e Devil Quartet

Fasano Jazz 2013 presenta: Paolo Fresu e Devil Quartet

Sabato 8 giugno 2013 quinta serata della XVI Edizione del Fasano Jazz! Un appuntamento imperdibile e assai atteso dal pubblico storico della rassegna: Paolo Fresu e Devil Quartet! Con l’arrivo del celebre trombettista a Fasano si completa il passaggio dei grandi protagonisti italiani del jazz mondiale e per l’occasione Fresu si esibirà con una formazione eccezionale: il Devil Quartet con Bebo Ferra, Paolino Dalla Porta e Stefano Bagnoli, tre autorevoli personalità del nostro panorama jazz.

Operante dal 1982, Fresu è uno dei massimi nomi del jazz contemporaneo: con la sua tromba ha attraversato tre decadi, memorabili il suo inossidabile Quintet e l’Angel Quartet, i lusinghieri riconoscimenti, le collaborazioni di lusso (Uri Caine, Gianluigi Trovesi, Furio Di Castri, David Liebman etc.) e una nutritissima discografia. Il nuovo album Desertico, immediatamente apprezzato dalla critica, celebra gli otto anni di vita del Quartet e rivela una fusione tra jazz, rock e musica africana.

Dalla sua prima edizione nel 1998, Fasano Jazz ha sempre puntato alla qualità, al coinvolgimento di nomi storici e giovani promesse, a una proposta musicale che si apre anche al rock, al blues e alla world music, offrendo ogni anno intriganti proposte che riescono a soddisfare i palati fini, a solleticare i cultori più attenti, a coinvolgere gli ascoltatori più curiosi. Per la sesta serata, martedì 11 giugno, la prog band dei Former Life e il tributo alla leggenda dei Van Der Graaf Generatorcon Alex Carpani Band e David Jackson!
Sabato 8 giugno 2013
Teatro Kennedy
Via Pepe 23
Fasano (BR)
ore 21:00:

PAOLO FRESU
Devil Quartet

Paolo Fresu: tromba, flicorno & elettronica
Bebo Ferra: chitarra
Paolino Dalla Porta: contrabbasso
Stefano Bagnoli: batteria

Guarda anche...

Paolo-Fresu

Venezia. Un grande Paolo Fresu per Magister Giotto

Un concerto di Paolo Fresu in “a solo”, tra le splendide sale della Grande Scuola …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi