Home | Tempo d'Europa | Al PE omaggio al capitano La Rosa, ultimo caduto italiano in Afghanistan
Giuseppe La Rosa
Giuseppe La Rosa

Al PE omaggio al capitano La Rosa, ultimo caduto italiano in Afghanistan

Strasburgo, 13 giugno 2013. Nel corso del dibattito a Strasburgo sull’accordo di cooperazione UE-Afghanistan, Carlo Fidanza, eurodeputato di Fratelli d’Italia – PPE, ha voluto rendere omaggio al sacrificio del capitano Giuseppe La Rosa, l’ultimo caduto dell’esercito italiano.

Lo ha fatto indossando una cravatta color cremisi con il fregio dei Bersaglieri, corpo cui apparteneva il capitano La Rosa, ufficiale del Terzo Reggimento Bersaglieri nel quale Fidanza ha prestato il servizio militare.

“Il Parlamento europeo sta per votare una risoluzione per chiedere di andare avanti sul percorso di stabilizzazione e pacificazione, anche attraverso la rapida approvazione dell’accordo di cooperazione UE-Afghanistan”, ha spiegato Fidanza.

“Questo percorso non può prescindere da una gestione efficace della fase finale della presenza delle forze ISAF sul territorio afghano. Con l’avvicinarsi del ritiro della coalizione gli attacchi di talebani e insurgents si sono intensificati e non dobbiamo, per nessuna ragione, far venire meno il sostegno dell’opinione pubblica italiana a questa missione. Il dibattito peloso sul ritiro delle truppe, che si apre a ogni perdita che colpisce le nostre valorose forze armate, non fa altro che dare fiato alla propaganda che mira ad accreditare la tesi di un paese fuori controllo destinato a riaffidarsi al regime talebano”.

“Lo sforzo compiuto nell’addestramento dell’esercito e delle forze di polizia, l’impegno per la creazione di una magistratura locale indipendente, le ingenti risorse europee stanziate in programmi di cooperazione, tutto questo – conclude l’europarlamentare – deve trovare una sempre più concreta finalizzazione. Lo dobbiamo al capitano La Rosa e agli altri cinquantadue caduti italiani, ai soldati impiegati nella missione ISAF, agli operatori civili e sanitari impegnati sul campo, a tutti gli europei che credono nella definitiva transizione verso un Afghanistan stabile e pacificato”.

 

 

 

 

 

Guarda anche...

balneari

Turismo. Balneari, Fidanza: Calenda farnetica e si allinea a voler lobby e multinazionali

“Con le sue farneticanti dichiarazioni contro i balneari, il Ministro Calenda ha dimostrato di non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi