Home | Artisti | Baglioni e Venditti, concerti per Roma e i romani
Antonello Venditti
Antonello Venditti

Baglioni e Venditti, concerti per Roma e i romani

Le note di ‘Grazie Roma’ di Antonello Venditti e quelle di ‘Porta Portese’ di Claudio Baglioni hanno contrassegnato il Capodanno canoro 2011 di Roma. Due cantautori romani che hanno interpretato, il primo nella stracolma Sala Santa Cecilia dell’Auditorium, il secondo davanti a non meno di 200mila persone ai Fori Imperiali, canzoni sopravvissute a decenni di musica, note che hanno fatto cantare uomini e donne di ogni eta’. Venditti ha voluto fare ai romani quattro ‘Regali di Natale’ (25-27-29-31 dicembre) all’Auditorium riproponendo motivi come ‘Alta Marea’, ‘Ricordati di me’, ‘Sara’ o ‘Roma Capoccia’, riarrangiati in chiave rock o servendosi del classico pianoforte per il richiestissimo ‘Grazie Roma’ e i nuovi ‘Dalla pelle al cuore’. Baglioni ha portato ai Fori Imperiali, dove ha tenuto il suo Concerto di Capodanno ‘Per Roma, per il Mondo’, almeno 200mila persone, un lungo serpentone all’interno delle transenne, spalle al Colosseo con il palco allestito sotto il Campidoglio. Quasi tre ore di musica, presentatrice Lola Ponce, aperte dalle note ‘Tu come stai’, uno dei testi piu’ noti del cantautore, mentre sul maxischermo sono state proiettate immagini di video storici unite a fotografie piu’ moderne e ai titoli delle canzoni con led luminosi. Ad assistere al concerto anche il sindaco di Roma, Gianni Alemanno e consorte, che ha ringraziato Baglioni per “l’emozione che sta costruendo”. Baglioni ha cantato, ballato e salutato l’enorme pubblico prima di lasciarlo per un po’: si ritira dopo quest’ultimo concerto per studiare riflettere e per ricaricarsi.
Poco prima di mezzanotte Baglioni ha invitato sul palco il Sindaco di Roma per il countdown. Poi, il brindisi per salutare il nuovo anno e ancora musica, balli e cori.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Guarda anche...

Antonello Venditti

Antonello Venditti: il 23 settembre all’Arena di Verona il concerto “Sotto il Segno dei Pesci 2018”

Sono passati 40 anni da quando ANTONELLO VENDITTI pubblicava “Sotto il Segno dei Pesci”. Ricordate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi