Home | In Sport | Successo del varo del DRAGON BOAT per la Manifestazione LILT Donna Più
DRAGON BOAT
DRAGON BOAT

Successo del varo del DRAGON BOAT per la Manifestazione LILT Donna Più

La manifestazione del varo del dragon boat, svoltasi nella mattinata di sabato 22 giugno, secondo l’opinione dei partecipanti ha rappresentato “ Un’iniziativa di elevato spessore in grado di coniugare in modo esemplare, mediante l’esercitazione sportiva,  l’impegno sociale per una pratica che dà sollievo ai disagi causati da fattori di salute”.  Più che sentita e giustificata l’emozione che ha vissuto il numeroso pubblico intervenuto alla manifestazione, che ha avuto luogo presso la sede del Circolo e nello specchio lacustre antistante. In numero di 5 le festose imbarcazioni, che, al pieno degli equipaggi misti, sono scese in acqua eseguendo una dimostrazione sportiva di significativo effetto. E tra queste, diversi i gruppi femminili, a cominciare dalle Donne in Rosa, che hanno dato sfoggio sia della propria abilità remiera che della solidarietà conseguita nell’organizzare un team di tutto rispetto. All’inizio, ci sono stati i saluti istituzionali, con gli interventi di Anna Maria De Cave, responsabile delle Donne in Rosa, Marcello Montanari, Presidente Circolo Canottieri Sabaudia, Alessandro Rossi, Presidente LILT provinciale, Davide Rubinace, Direttore Generale LILT, Maurizio Lucci, Sindaco del  Comune di Sabaudia, Giovanni Di Giorgi, Sindaco del Comune di Latina, Patrizia Fanti, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Latina, Filomena Sisca, Delegata pari Opportunità della Provincia di Latina, Antonello Alias, Comandante Centro Remiero M. Militare Sabaudia, Innocenzo D’Erme, Giada Gervasi e Fabrizio Giona, del Rotary e Rotaract Latina e Latina Circeo, Tombolillo, segretario generale AVIS Nazionale, e Fabrizio Malgari, Delegato CONI. Motivo centrale della riunione, promossa dalla LILT-Donna Più-Donne in rosa, il varo del nuovo dragon boat, che ha visto il fattivo sostegno degli Enti, Regione Lazio, Provincia di Latina e Città capoluogo. Nel prima parte, la LILT Provinciale,attraverso Alessandro Rossi e Anna Maria De Cave, ha provveduto alla consegna di Targhe e gagliardetti alla LILT Nazionale, all’ex Assessore Regionale Aldo Forte, alla Provincia di Latina, Settore Pari Opportunità, al Sindaco Di Giorgi per il Comune di Latina e all’ Assessore Servizi Sociali Patrizia FANTI, al Sindaco Lucci del Comune di Sabaudia e all’AVIS Provinciale di Latina. Il Parroco di Sabaudia, Padre Giuseppe, ha quindi benedetto la nuova imbarcazione alla presenza di molte persone particolarmente soddisfatte per il significato sociale e sportivo dell’incontro. Si è svolta perciò una breve ma scenografica regata sul lago di Paola, con la festosa presenza di rematori, tra cui molte donne, ed un armonioso e corale battito di tamburi. Hanno presenziato alla manifestazione, le rappresentanti del Gruppo Donna Più Abbraccio Rosa, i medici, Ricci, Saralli, Salvatori, Frezza, il comandante dei Vigili del Fuoco, Cristina D’Angelo, il consigliere Marilena Gelardi, il G.Sportivo FF.GG. Sabaudia con i diversi gruppi sportivi, i comandanti delle Stazioni dei Carabinieri e Fiamme Gialle di Sabaudia e delle FF.GG. di Latina, il Comandante della Polizia Municipale Comunale, Di Prospero, le delegazioni della Rete di Pontinia e Diaphora Onlus, Ettore De Villa Sezione di Sabaudia, i Presidenti delle Pro Loco di Priverno e Sabaudia, i soci della Protezione Civile e della Croce Azzurra, il Team sportivo del Circolo Canottieri, con gli allenatori, Riccardo Masotto, Vincenzo Iuliano, Gilberto Moretti e diversi soci del sodalizio, tutti impegnati per la riuscita dell’avvenimento.

Una festa, che alla fine si è caratterizzata per l’elevato spirito di solidarietà e di unione fraterna, che ha coinvolto tutte insieme le persone, dai più grandi ai più giovani, in una mattinata davvero speciale sotto diversi tanti punti di vista.

 

[nggallery id=483]

Guarda anche...

giada_gervasi_sindaco

Quel fenomeno di sindaco di nome Giada

Sabaudia, 19 agosto 2017. E’ il primo sindaco (lei preferisce il maschile in omaggio al …

mostre

Mostre da non lasciarsi sfuggire

Ultimi giorni per una serie di bellissime mostre lungo l’intero stivale. Chiudono infatti entro pochi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi