Home | Tempo d'Europa | Women Leaders in International Relations ai nastri di partenza
Women Leaders in International Relations
Women Leaders in International Relations

Women Leaders in International Relations ai nastri di partenza

Bruxelles, 5 luglio 2013. Mentre a Strasburgo la plenaria del Parlamento europeo elegge l’irlandese Emily O’Reilly primo mediatore europeo donna, a Bruxelles è ai nastri di partenza  Women Leaders in International Relations, esperienze dell’Unione europea e degli Stati Uniti a confronto, uno straordinario evento targato Istituto Italiano di Cultura .

Una cinque giorni di formazione (dall’8 al 12 luglio) ma anche di dibattiti pubblici, animati da relatori eccellenti, di cui vi forniamo il programma dettagliato.

 

Lunedì 8 luglio 2013, ore  17.45–19.45 

Apertura ufficiale: Promoting Women in Diplomacy 

Marta Dassù, Italian Foreign Deputy Minister; Mara Marinaki, Managing Director for Global & Multilateral Issues at the European External Action Service; Mari Skåre, NATO Special Representative for Women, Peace and Security; Anne-Marie Slaughter, former Director of Policy Planning at the U.S. Department of State and Bert G. Kerstetter ’66 University Professor of Politics and International Affairs, Princeton University.

Modera: Federiga Bindi, Director Italian Cultural Institute.

19.45–21.15: Networking dinner

 

Martedì 9 luglio 2013, ore 17.45–19.45

Conferenza pubblica: Promoting Women Leaders in Institutions 

Monica Frassoni, President of the European Greens;
Hussein Kassim, Professor of Politics at the University of East Anglia; 
Marjorie Margolies
, former Congresswoman, founder and President of Women’s Campaign International;                                                     Androulla Vassiliou, EU Commissioner for Education, Culture, Multilingualism and Youth.

Modera: Giovanni Tria, President, Italian National School of Public Administration.

19.45–21.15: Networking dinner

 

Mercoledì 10 luglio 2013, ore 17.45– 19.45 

Conferenza pubblica: The making of Women Leaders

Valerie Biden Owens, Communication Expert and manager of all the electoral campaigns of the American Vice President Joe Biden;
Cristina Gallach, Head, Public Relations, Council of the EU;
Franco Frattini, Former Italian Minister of Foreign Affairs;
Veronika Wand Danielsson, Head of the Mission of Sweden to NATO.

Introduce: Federiga Bindi, Director, Italian Cultural Institute.
Modera: Luke Baker, Reuters Brussels bureau chief.

 

19.45–21.15: Networking dinner

 

Giovedì 11 luglio 2013, ore 17.45–19.45 

Conferenza di chiusura: Advancing Women Leadership in a Men’s world

Kolinda Grabar, Assistant Secretary General for Public Diplomacy at NATO (keynote);
Simonetta Di Pippo, President, Women in Aerospace Europe;
Vera Costantini, Professor, University of Venice “Ca’ Foscari;
Federiga Bindi, Director, Italian Cultural Institute.

Modera: Teri Schultz, Reporter for NPR and CBS News.

19.45–21.15: Networking dinner

Per informazioni e iscrizioni: http://roleofwomenininternationalaffairs.blogspot.it/

 

 

Guarda anche...

Severgnini College

Severgnini inaugura il 1° corso d’italiano lingua straniera al Collegio d’Europa di Bruges. Incontro su giovani e UE domani all’IIC

Bruxelles, 23 gennaio 2014. Beppe Severgnini ritorna a Bruxelles dieci anni dopo aver ricevuto il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi