Home | Festival | TrentinoInJazz 2013: Hound Dogs Trio e Jazzprint
Hound Dogs Trio e Jazzprint
Hound Dogs Trio e Jazzprint

TrentinoInJazz 2013: Hound Dogs Trio e Jazzprint

Venerdì 19 luglio doppio appuntamento per il TrentinoInJazz 2013: in Valsugana l’ultima serata del Valsugana Jazz Tour, nelle Valli del Noce il secondo evento di Zapping… Musica senza confini. Le due rassegne, un tempo indipendenti e separate, quest’anno rientrano nel TrentinoInJazz 2013: 52 giornate di musica, 25 comuni coinvolti, un centinaio di musicisti italiani e stranieri, una visione sempre meno “istituzionale” del jazz contemporaneo, insomma uno degli appuntamenti più attesi dell’estate e dell’autunno 2013. L’edizione 2013 ha unito sotto un’unica denominazione diverse sezioni locali che prima operavano separatamente, come quelle della Valsugana e delle Valli del Noce.

Il primo concerto – San Cristoforo al Lago – tocca agli Hound Dogs Trio: è l’ultima serata del Valsugana Jazz Tour (ideato da FaRe Jazz e Lorenzo Tomaselli) e del programma Jazz Around Midnight, dedicato alle nuove proposte. Gli Hound Dogs (Luca Tocco, Michele Bazzanella, Marco Pisoni) propongono una versione semi-acustica dei grandi classici del blues, passati e moderni, dalle origini rurali alle dinamiche urbane contemporanee. A Malè, per la sezione diretta da Enrico Merlin, tornano i Jazzprint: la storica formazione trentina del pianista Francesco Pisanu, l’organico che per primo – decenni orsono – ha portato in Trentino un progetto di fusione tra linguaggio jazz e rock. In caso di pioggia: Teatro comunale di Malé.

Prossimo appuntamento sabato 20 luglio: Mark Harris a San Romedio (TN).

Calendario completo della rassegna___5 luglio-10 dicembre:
http://www.synpress44.com/02Works.asp?id=2425&stc=3

Mediapartners:

Drumset: www.drumsetmag.com
Jazzitalia: www.jazzitalia.net
Radio Web Italia: www.radiowebitalia.it
Viva Low Cost: www.vivalowcost.com

Guarda anche...

Massimo Giuntoli

TrentinoInJazz 2013:Pie Glue! Singing The Beat Generation

Che il TrentinoInJazz fosse un festival poliedrico e aperto a varie influenze era assodato, ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi