Home | Cinema | Entusiasmo dei fan per Sharon Stone e Scamarcio: assediato il set di Avati
Sharon Stone
Sharon Stone

Entusiasmo dei fan per Sharon Stone e Scamarcio: assediato il set di Avati

L’entusiasmo dei fan di Sharon Stone e Riccardo Scamarcio che hanno letteralmente assediato il set allestito oggi a piazza del Popolo a Roma hanno complicato non poco il primo giorno di riprese del nuovo film di Pupi Avati ‘Un ragazzo d’oro’, che vede protagonisti la star americana e l’amatissimo attore italiano.
Al suo arrivo in piazza del Popolo con la macchina che l’ha prelevata dal camper dove si appoggia per trucco e cambi d’abito, Sharon Stone è stata letteralmente bersagliata da fotografi e telecamere ed è stata disponibile ma anche molto chiara: “Amo molto l’Italia – ha detto – e mi trovo molto bene qui, tanto che ci passo volentieri dei periodi di vacanza. Ma spero che ora che dovrò lavorare – ha aggiunto rivolta a fotografi e cameramen – non mi aggredirete troppo. Mi aspetto che rispetterete il mio lavoro come io ho sempre rispettato quello dei media. Vi ringrazio comunque per tutta l’attenzione che ancora mi date anche se non sono più una ragazzina”, ha detto ridendo.
Del suo rapporto con il regista Pupi Avati, la Stone ha detto: “Conoscevo già alcuni suoi film ed altri me li sono fatti mandare in vista di questo film. Mi piace molto il suo cinema e sono contenta di fare questo film”, ha concluso l’attrice 55enne che ha appena finito di girare un altro film molto ‘europeo’ seppure negli States, diretto da John Turturro e con la fotografia di Marco Pontecorvo (figlio di Gillo, ndr.), dove ha accettato anche una scena di nudo integrale.
L’esordio delle riprese romane ha reso subito evidente ai fratelli Avati che non sarà un set come gli altri. “Ho girato con Pupi circa 45 film e da produttore un totale di 85 pellicole – ha sottolineato all’Adnkronos Antonio Avati, produttore del film con la DueA – ma una giornata come quella di oggi non l’ho mai vissuta. Avere una superstar americana e un attore così amato insieme nella piazza più popolare di Roma è stato un gioco al massacro. All’inizio è stato anche gratificante vedere l’attenzione e l’affetto dei fan, poi però le riprese sono state complicate. Siamo dovuti ripartire spesso con i ciak, anche perché abbiamo il suono in presa diretta, tranne la voce di Sharon Stone che sarà doppiata”.
Per tenere libero il campo delle inquadrature c’è voluto un gran lavoro: “Ci hanno aiutato i carabinieri, le body guard, gli uomini della produzione ma è stato molto molto pesante. E infatti non siamo riusciti ad ultimare il programma del primo giorno”. E sui tempi dilatati della prima giornata di lavorazione non ha influito la preparazione della Stone, che le leggende cinematografiche vogliono particolarmente impegnativa da questo punto di vista: “Devo dire che è stata puntualissima. Almeno per oggi. Non so se sia dipeso dal fatto che Pupi che gli avesse fatto un sermone preventivo in proposito. Ma siamo fiduciosi”, ha detto il produttore.
La scena che si girava oggi era quella del primo incontro tra i due personaggi interpretati da Stone e Scamarcio, all’uscita dal funerale del padre di quest’ultimo. Scamarcio è infatti il figlio di uno scrittore e la Stone la proprietaria molto snob della casa editrice che doveva pubblicarne un romanzo mai finito. Il giovane, pur accompagnato dalla fidanzata (Cristiana Capotondi) nella triste circostanza, rimane folgorato dalla sensualissima donna più grande di lui. (fonte: Adnkronos)

[nggallery id=286]

Guarda anche...

Keanu-Reeves

Sunset Strip, la via più famosa di Los Angeles raccontata dalle celebrità: in prima visione su Sky Arte HD

Los Angeles, Sunset Strip: una delle vie più note al mondo, un tratto di asfalto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi