Home | Tempo d'Europa | Rivellini propone Premio Sakharov a Papa Francesco
Crescenzio Rivellini
Crescenzio Rivellini

Rivellini propone Premio Sakharov a Papa Francesco

Bruxelles, 21 luglio 2013. «Entro settembre i parlamentari europei devono indicare una personalità o un’organizzazione che si è distinta per la difesa dei diritti umani e delle libertà individuali e proporla per l’importante Premio Sakharov, che ha visto negli ultimi anni dare un riconoscimento alle più autorevoli personalità del mondo. Dopo un’attenta riflessione ho deciso di scrivere al presidente del Parlamento Schulz e ai miei colleghi, di tutti i partiti e di tutte le nazioni (oltre 750 deputati), proponendo il nome di Papa Francesco». E’ quanto si legge in una nota diffusa dall’eurodeputato Crescenzio Rivellini (PPE/PdL).

«Non credo che l’Europa possa ignorare l’opera significativa e straordinaria che in soli pochi mesi il Pontefice ha messo in campo. Sono cosciente che la straordinaria attività del Papa vada al di là di qualsiasi riconoscimento, premio Nobel compreso, ma il monito che con le sue azioni il Papa lancia al mondo intero, e in particolare a chi è eletto dal popolo, deve essere assolutamente rilanciato. La storica visita carica di significati, che il Papa ha compiuto a Lampedusa è anche un segnale, all’intera Europa, di ascoltare il grido di dolore e di aiuto che dalle sponde del Mediterraneo arriva forte a Bruxelles, cuore politico dell’UE. Ho riflettuto a lungo su questa mia proposta, anche insieme ad altri colleghi ma, ripeto, credo che l’azione del Papa, straordinaria, significativa e umana, debba trovare ascolto in tutti noi».

«Per questo proporrò la figura del Santo Padre per il Premio Sakharov e sono certo che troverò tutti concordi. Tra l’altro, questa può essere l’occasione per ascoltare, durante un’eventuale visita del Santo Padre a Strasburgo, le sue parole dall’interno del Parlamento europeo, che è il cuore dell’Europa e quindi il cuore del mondo».

 

Guarda anche...

Giuseppina-Torre

Giuseppina Torre è l’autrice delle musiche del docu-film “Papa Francesco – La mia idea di Arte”

GIUSEPPINA TORRE, pianista e compositrice di origini siciliane, vincitrice di quattro Los Angeles Music Awards, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi