Home | Festival | TrentinoInJazz 2013: Mirko Pedrotti Quintet
Mirko Pedrotti Quintet
Mirko Pedrotti Quintet

TrentinoInJazz 2013: Mirko Pedrotti Quintet

Grande jazz e spazio ai talenti del territorio. Ecco due parole d’ordine per TrentinoInJazz 2013, la rassegna che ogni anno apre la provincia di Trento alle più interessanti proposte del jazz internazionale e alle nuove promesse locali. E’ il caso del Mirko Pedrotti Quintet, giovane band trentina guidata dal talentuoso vibrafonista, che giovedì 25 luglio a Denno (TN) presenta il nuovo disco Kimera: un album di brani originali, jazz moderno e accattivante nel quale i tempi dispari e le armonie modali rappresentano il terreno ideale per la sperimentazione, compresa l’attenzione al groove coinvolgente.

La serata di Denno appartiene alla sezione Zapping… Musica senza confini diretta da Enrico Merlin – chitarrista e scrittore – e dedicata alla musica di frontiera, alle contaminazioni e quest’anno alla memoria di Frank Zappa. Dichiara Merlin: “Quest’anno ricorre il ventennale della scomparsa di uno dei più grandi geni del ‘900, Frank Zappa: a tutti gli artisti è stato chiesto di rielaborare almeno un brano dal suo repertorio. Alcuni di loro sono stati contattati proprio in quanto la loro opera si pone in una qualche forma di continuità concettuale con quella di Zappa. Cerchiamo di lavorare direttamente con gli artisti, proponendo programmi il più possibili originali. Il pubblico che viene da fuori regione ci sostiene proprio per questo: «Da voi si ascoltano alcune cose che raramente si trovano altrove», ci dicono!”.
Prossimo appuntamento venerdì 26 luglio:
Shiki Shaka Grooves e Jelly Rolls Band a Cles (TN).

Calendario completo della rassegna___5 luglio-10 dicembre:
http://www.synpress44.com/02Works.asp?id=2425&stc=3

Mediapartners:

Drumset: www.drumsetmag.com
Jazzitalia: www.jazzitalia.net
Radio Web Italia: www.radiowebitalia.it
Viva Low Cost: www.vivalowcost.com

Guarda anche...

Massimo Giuntoli

TrentinoInJazz 2013:Pie Glue! Singing The Beat Generation

Che il TrentinoInJazz fosse un festival poliedrico e aperto a varie influenze era assodato, ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi