Home | Cinema | Max Gazzè, potrei essere un bravissimo rapper
max gazze

Max Gazzè, potrei essere un bravissimo rapper

“Ogni tanto mi dimentico intere frasi delle mie canzoni..proprio un attimo prima di cantarle ho un vuoto, e allora improvviso. Invento parole che però si sposano perfettamente con la musica, potrei essere un bravissimo rapper, il free style mi viene devvero bene”. Max Gazzè ha tenuto una Masterclass al Giffoni Film Festival davanti ad una platea di cento ragazzi entusiasti. “Sono fiducioso del fatto che nei prossimi dieci anni la crisi discografica passerà, dobbiamo solo fare piccoli passi in avanti con costanza. Bisogna essere fiduciosi”, ha detto Gazzè e, a chi gli ha chiesto del look stravagante, ispirato a David Bowie, portato sul palco di Sanremo, lui ha risposto: “L’artista deve stupire chi gli è accanto, deve credere in ciò che fa, deve incuriosire ed essere incuriosito, deve essere folle”. Gazzè è arrivato al Festival insieme alla giovane e talentuosa cantautrice Levante, autrice del termontone “Alfonso”, che ha aperto il concerto di ieri sera. “Levante è un’artista pura, una vero talento – ha detto Max – L’ho ascoltata e mi è subito piaciuta, poi ci hanno presentato e l’ho voluta con me sul palco”. Levante a Giffoni ha svelato chi è “Alfonso”: “In realtà non esiste, l’ho usato solo perchè faceva rima con str… – ha detto ridendo Levante – In tutta la canzone me la prendo con lui e con tutto il mondo ma ce l’ho solo con me stessa, il sentirmi a disagio in una società glitterata”. E, a proposito dei nuovi giovani talenti Gazzè ha affermato “Oggi è necessario che produttori e discografici credano realmente nei progetti discografici. Non sono contro i talent ma i produttori devono avere la coscienza di portare avanti i ragazzi in un percorso completo”, ha concluso l’artista.

[nggallery id=129]

Guarda anche...

max-gazze

Max Gazzè. A Matera testimonial della capitale europea della cultura 2019

Max Gazzè dedica un evento speciale a Matera, capitale della cultura europea del 2019, immergendosi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi