Home | Tempo d'Europa | La Via, sentenza che amareggia, Berlusconi anteporrà interesse del Paese
Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

La Via, sentenza che amareggia, Berlusconi anteporrà interesse del Paese

Bruxelles, 2 Agosto 2013.  “La sentenza ci lascia profondamente amareggiati ma siamo certi che, ancora una volta, il presidente Berlusconi anteporrà l’interesse del Paese continuando a rappresentare la volontà dei 10 milioni di elettori che lo hanno scelto alle scorse elezioni politiche”.  Così Giovanni La Via, capo delegazione italiana del PPE al Parlamento europeo, commenta l’esito della sentenza Mediaset.

“Il pronunciamento della Cassazione – aggiunge La Via – ha generato una fase di instabilità di cui il Paese non aveva bisogno, causando un ennesimo conflitto che il presidente Berlusconi ha voluto evitare fino in fondo. È’ ancora presto per valutare gli effetti della sentenza sulla tenuta dell’Esecutivo, ma sono convinto che il nostro Presidente avrà la forza di continuare a dare il suo contributo fondamentale per la sussistenza del Governo”.

 

Guarda anche...

Giovanni La Via

Berlusconi: La Via, con voto palese sovvertite regole della democrazia

Bruxelles, 31 ottobre 2013. “Con la decisione di adottare il voto palese la Giunta ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi