Home | In Sport | Capolavoro Gio' Volley Aprilia: arriva Viviana Corvese
Viviana Corvese
Viviana Corvese

Capolavoro Gio' Volley Aprilia: arriva Viviana Corvese

Che nell’aria ci fosse qual’cosa di importante, che la società si stesse muovendo per scovare giocatrici di spiccate qualità e attitudini tecniche, lo si era capito da come per tutta l’estate aveva impostato il lavoro di mercato, adoperandosi incessantemente con caparbietà e determinazione, alla ricerca delle sinergie idonee ad affrontare il nuovo campionato di B2. La notizia dell’accordo tra la società e la giocatrice è arrivata improvvisa, come il fragore del fulmine che stravolge il cielo sereno e ne cambia il tempo. Una operazione prodotta da un lavoro d’equipe paziente e costante dei DS Petetta e Aversa, un obiettivo cercato,inseguito,desiderato e infine realizzato. Viviana Corvese, classe 1978 per 187 centimetri d’altezza, è dunque la nuova centrale della Gio’ volley Aprilia, una giocatrice dal “punto facile”,che fa della battuta insidiosa e pungente, del muro preciso ed invalicabile, e di una fast potente e veloce,le sue armi distintive che la vedono al vertice della classifica di punti realizzati dalle centrali in campionato, piazzarsi terza migliore realizzatrice degli untimi anni di serie A2. Viviana Corvese ha condotto una carriera che l’ha vista protagonista sui campi più importanti delle società italiane di A1 e A2 come Linea Medica Roma – 1°classe Roma – Chieri Torino volley – Riso scotti Pavia, una atleta tecnicamente e tatticamente rilevante che sa coniugare la forza all’esperienza, caratteristiche di qualità che ne delineano una figura di prima scelta.
LE CHIEDIAMO:
Come nasce la decisione e quali le motivazioni di aderire al progetto della Gio’ volley Aprilia.
Il progetto della Gio’ volley Aprilia, -ci risponde Viviana Corvese-, l’ho subito abbracciato con entusiasmo e convinzione, sono rimasta stupita di aver trovato, in una società così giovane, una tale vitalità e chiarezza di idee; una società organizzata con quella concretezza imprenditoriale e professionalità pari ad una piccola serie A, volta a riprodurre in tutti i settori e in tutti i modi, una programmazione di lavoro capillare e minuziosa, come avviene nelle serie maggiori. Questo è veramente lodevole, in un momento così critico per la pallavolo che non naviga certo in buone acque, avere avuto la possibilità di incontrare e di collaborare con questa realtà, che ha ben chiaro come si fa la pallavolo..quella seria, e verso la quale metterò a disposizione tutta la mia esperienza, mi da grande soddisfazione e mi rende felice, anche alla luce dell’opportunità di potermi riavvicinare a casa, “Rocca Priora dove vivo”,ed avere più tempo da dedicare a mio marito e alla mia famiglia.
Quali sono i tratti caratteriali più rilevanti della tua personalità sportiva che si evidenziano maggiormente quando vai in campo.
La grinta è una delle mie caratteristiche maggiori, in campo devo vincere cercando di sviluppare un gioco incisivo e veloce insieme alla mia squadra dando il massimo delle mie possibilità fisiche e mentali, cerco sempre di divertirmi e divertire chi ci segue da fuori mettendo in pratica, il lavoro svolto durante la settimana in palestra, devo annientare “il nemico” sempre però nel rispetto del valore tecnico dell’avversario, sono decisa, schietta, testarda e diretta.
Com’è invece Viviana Corvese fuori dal campo, quali i tratti principali del tuo carattere e cosa ti piace fare.
Sono una persona molto socievole, mi piace stare in mezzo alla gente e questo anche grazie alla pallavolo, sono comunicativa e cordiale, mi piace frequentare il gruppo, ed intrattenermi spesso sia con la squadra anche dopo gli allenamenti, che con gli amici che frequento al di fuori della palestra e con i quali condivido altri interessi. Mi piace leggere, non amo la televisione e odio i video games o qualsiasi cosa ti immobilizzi davanti ad uno schermo; sono anche una persona precisa… a volte forse un po’ troppo me ne rendo conto, ma sono così.
Un difetto.
Sono a volte irruente ed impulsiva, e mentre in campo sfogo la mia impetuosità con l’agonismo, al di fuori del campo sto imparando faticosamente, prima di rispondere, a mettere in atto la famosa regola di contare fino a dieci…. sperando che basti.
Grazie,Viviana, buon lavoro e in bocca al lupo!
Grazie a voi..crepi il lupo!!

Guarda anche...

Gio-Volley-Aprilia

Finisce in bellezza la stagione della Giò Volley Aprilia

Tante le emozioni che la stagione regolare andata appena in archivio ci ha regalato. E’ …

Gio-Volley-Aprilia

Giò Volley Aprilia in campo al Volley Tim Cup

Sabato 27 febbraio 2016, la squadra under 15 della Giò Volley Aprilia, ha preso parte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi