Home | Artisti | Aids, gli attori hard malati in lacrime
Cameron e Rod
Cameron e Rod

Aids, gli attori hard malati in lacrime

Panico nell’industria porno americana. Un’epidemia di Aids è scoppiata tra diversi attori che hanno dichiarato pubblicamente di essere ammalati. E’ stato proprio dopo la denuncia di due dei protagonisti del mondo hard, Cameron Bay e il fidanzato Rod Daily, che i set sono stati chiusi in attesa dei risultati degli esami per l’Hiv fatti fare ai loro colleghi. In lacrime, durante una conferenza stampa, i due hanno implorato: “Usate il preservativo”.
Cameron e Rod hanno poi riferito alla stampa, come riporta il Daily Mail, che spesso gli esami dell’Hiv fatti ogni quattordici giorni non sono molto efficaci perché è proprio nell’intervallo tra uno e l’altro che si può contrarre il terribile virus. I due non erano soli e infatti anche altri colleghi hanno cercato di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’uso del preservativo, specialmente nel mondo dell’hard sui set. Spesso in passato accadeva che veniva chiesto agli attori di non usare il preservativo perché il pubblico gradiva una situazione più “normale” e meno artefatta possibile. Scelta che ha comportato un elevato rischio di trasmissione del virus dell’Hiv, cosa che poi è effettivamente avvenuta. I set al momento sono stati chiusi in attesa di ulteriori sviluppi. Intanto Rod continua la sua battaglia: “L’ho scoperto di recente ed è un bene perché così potrò combattere questo male in tempo”. (fonte tgcom)

 

Guarda anche...

aids

Giornata mondiale contro l’Aids. Arriva il test in farmacia

Un test fai da te che si può effettuare comodamente in casa e da’ il …

aids-ricerca

Unicef sulla Giornata mondiale di lotta contro l’AIDS

Secondo un nuovo rapporto dell’UNICEF lanciato oggi, se entro il 2030 non verranno effettuati ulteriori …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi