Home | Festival | Bicycle Film Festival arriva a Firenze
Bicycle Film Festival
Bicycle Film Festival

Bicycle Film Festival arriva a Firenze

Bassi potenti, elettronica e dubstep, ma anche soul vintage, r&b e boogaloo per le due serate musicali in programma alla Stazione Leopolda di Firenze nell’ambito del Bicycle Film Festival. Tutto a ingresso gratuito, un progetto di Ciclica in collaborazione con Le Nozze di Figaro e Club Nation.

VENERDI’ 27 – Si parte venerdì 27 settembre con l’Electro Velodrome Party, evento dedicato ai fan della di quella elettronica versione terzo millennio intrisa di bassi potenti, spezie hip hop e reminiscenze dancehall. La colonna sonora è affidata a tre Dj che da tempo stanno difendendo i colori italiani a livello mondiale. Digi G’Alessio, ad esempio, producer fiorentino che vanta collaborazioni pazzesche – con i Crookers, per dirne una – oltre che nome di punta delle scene bassy-dubstep e wonky, ma all’occasione pronto a cavalcare praterie skweee, juke, moombathon, wobble.
Un vero caso quello dei Ackeejuice Rockers, progetto nato dalle menti di King P e Ali Selecta, due artisti che stanno esplorando le nuove sonorità della global bass music intrecciando dancehall, moombahton ed elettronica: provate voi a portare a casa l'”Ursa Major remix Competition”, o a suonare insieme a Kanye West nell’acclamato album “Yeezus”, mentre è di questi giorni l’uscita del nuovo singolo “Victims”.
Il cerchio si chiude con il duo Ckrono&Slesh, altra realtà italiana da esportazione: bass culture e speziature tropical, che è come dire la forza dell’hip hop e l’energia della drum’n’bass, i ritmi spezzati del breakbeat e il basso pulsante della dubstep.

SABATO 28 – Mai sentito parlare di Northern Soul? Trattasi, per i distratti, di quel soul bianco che, sulla scia del movimento mod, tra i ‘60/70 infiammò il Regno Unito, (ri)portando alla ribalta artisti come Gloria Jones, Frank Wilson, James Fountain. Da qualche anno il genere sta vivendo una vera rinascita, e tra gli estimatori non poteva mancare Bradley Wiggins, il campione inglese delle due ruote passato alla storia come “il primo ciclista mod”.
Suoni, look e icone che invadono sabato 28 settembre la Stazione Leopolda, sempre per il Bicycle Film Festival e sempre a ingresso gratuito. Da Milano in arrivo due cultori del genere come Nick Recordkick – alias Nicolò Pozzoli, fondatore e “one man label” della Record Kicks – e Fabio Conti della crew Lambrate Town Souldiers. E ancora, Miss Clawdy e Shake da Pisa (Go Oldies) mentre a fare gli onori di casa è Sir Fulci, tra i primi a sciacquare in Arno i panni del nuovo Northern Soul. Funk, soul & boogaloo, dischi rigorosamente in vinile, colorate patches per riconoscersi al volo, danze acrobatiche…

 
DOVE_Stazione Leopolda
Viale Fratelli Rosselli, 5 – Firenze
QUANDO_venerdì 27 e sabato 28 settembre dalle ore 22,30
COSA_Electro Velodrome Party / BFF – Soul On Cycle Allnigther
PERCHE’_ Just for fun!
CHI_ Digi G’Alessio, Ackeejuice Rockers, Ckrono&Slesh, Daddy Hartono, Ganji Killahin, Nick Recordkicks, Fulci, Fabio Conti, Miss Clawdy, Shake

 

Bicycle Film Festival
Bicycle Film Festival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi