Home | In Sport | Gio’ volley Aprilia spegne le speranze del Terracina
Gio’volley Aprilia
Gio’volley Aprilia

Gio’ volley Aprilia spegne le speranze del Terracina

La Gio’ volley Aprilia rincara la dose, vince in trasferta ed incamera al Pala Carucci di Terracina la quarta vittoria consecutiva in Coppa Italia, aggiudicandosi il primo posto in classifica e il diritto di accedere al prossimo turno che si giocherà fra il 27 Dicembre ed il 6 Gennaio. Il Terracina, approdato a questo incontro con l’assoluta necessità di una vittoria, si presentava in campo consapevole dell’importanza e delicatezza della partita, incitata con calore dai propri tifosi accorsi a riempire i posti disponibili del palazzetto,sicuri di assistere ad uno spettacolo di qualità. L’occasione per il Terracina di fare uno sgambetto alla squadra avversaria era a portata di mano, e la formazione di Carmine Pesce entrava in campo concentrata e molto motivata. Dall’altra parte invece, una Gio’volley ben istruita dal tecnico Federici, si presentava all’appuntamento decisa a respingere le velleità del Terracina e determinata a chiudere la partita per ottenere la matematica certezza del passaggio del turno. Iniziate le ostilità si assisteva ad un primo set caratterizzato da un prolungato testa a testa con le squadre decise a non soccombere che giungevano fino al 23 pari, equilibrio che veniva spezzato da un mani fuori di Priscilla de Angelis, e un incisivo e penetrante attacco di una concreta Roberta Borelli che fissava il punteggio del primo set sul (23/25) a favore dell’ Aprilia. Nel secondo set veniva operato un cambio al centro con la Danesi al posto della De Angelis, e la Giò volley ripartiva col piede abbassato sull’acceleratore portandosi sul 14/20, ma subendo poi il prepotente ritorno del Terracina, che con caparbietà infliggeva un perentorio breack di 5 punti riportandosi pericolosamente vicino (19/20), e ridando fiato ad un set che le apriliane riuscivano comunque a chiudere non senza qualche difficoltà con lo stesso parziale del primo,(23/25). Nel terzo set invece l’Aprilia ritornava in campo con determinata lucidità,ritrovando il carattere e la sicurezza che la distingue,e trascinata da una superlativa e spettacolare Viviana Corvese, dalla incisiva esperienza di Annalisa David, dalla impetuosa potenza di Lisa Fumagalli e dalla rassicurante qualità e quantità del libero Arianna Vittozzi, vedeva il Terracina, ormai disilluso e spento in uno stato di rassegnazione, accumulare un pesante svantaggio di 11 punti (11/22),che persuadeva il tecnico della Giò volley ad operare la rotazione completa della formazione dando spazio alle giovanissime: la palleggiatrice Sara Benelli, l’attaccante Cecilia Lozzi e il centrale Isabella Sandretto che al suo debutto ufficiale, si toglieva anche la soddisfazione di mettere a terra la palla del (19/25) conclusivo. Alla fine,legittimo compiacimento fra gli addetti ai lavori per la bella prova sostenuta dalla squadra, e naturale esultanza delle ragazze della Giò volley per aver superato il primo importante esame di un percorso che, oltre a proiettarle verso gli ottavi di finale della Coppa Italia, conferma il giudizio positivo sullo stato di avanzamento lavori e crescente intesa tra i reparti, che sta chiaramente disegnando la definita fisionomia della squadra, in vista dell’imminente inizio del campionato.

Volley Terracina – Giò volley Aprilia 3-0 (23/25 –23/25 –19/25)

Volley Terracina:
Battiati A.; Battisti A.; Favale G.; Giglio F.; Ginanneschi D.; La Rocca J.;
Marchesini C.; Matrullo F.; Montemurro R.; Russo S.; Tigli F.; Marinelli C.
All.: Pesce C.; Rigoni F.

Gio’volley Aprilia:
Genna G.;Borelli R.;De Angelis P.;Tramontozzi R.;David A.;Corvese V.;Vittozzi A.; Fumagalli L.;Danesi D.;Benelli S.; Sandretto I.;Lozzi C.
All. Federici T./ Lacasella G.

 

Guarda anche...

Giovolley-Aprilia

La Giovolley Aprilia non fallisce la prova del nove e vince contro l’Arzano

Aprilia 12 dicembre 2015 -Vince soffrendo ma non tradisce le attese dei suoi tifosi la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi