Home | Televisione | Maurizio Crozza resta a La7, contratto triennale
Maurizio Crozza
Maurizio Crozza

Maurizio Crozza resta a La7, contratto triennale

Maurizio Crozza ha siglato con La7 un contratto triennale. L’annuncio è stato dato oggi dal presidente dell’emittente televisiva, Urbano Cairo che ha spiegato che quest’accordo prevede la totale esclusiva del comico genovese, anche se “continuerà comunque a fare Ballarò”.

Il contratto, firmato lunedì scorso, partirà il 1 gennaio del 2014 per chiudersi il 31 dicembre 2016. ”Crozza -ha detto Cairo- partirà domani con uno spettacolo di 9 puntate fino a metà dicembre poi da fine febbraio, inizi di marzo inizierà la sua programmazione di tre mesi in tre mesi per i prossimi tre anni”..

Nei giorni scorsi si era parlato di una trattativa tra Viale Mazzini e il comico per il contratto che l’avrebbe dovuto portare ad essere protagonista di diverse prime serate su Rai1 nella prossima stagione. Ma tutto alla fine tutto era saltato per via delle polemiche legate ai compensi dei conduttori Rai.

In realtà, come ha spiegato il manager del comico Beppe Caschetto “Cairo mi è sembrato l’unico veramente convinto di voler Crozza nella sua televisione. Discorso diverso invece ci è sembrato quello portato avanti nella trattativa dalla Rai e da Mediaset. In sostanza -ha proseguito Caschetto- Cairo ha fatto di tutto per averlo mentre dalle altre parti ci pare che si facesse di tutto per non averlo”.

Quanto alle offerte pervenute da Mediaset per il comico genovese ”sono state non importanti ma importantissime, si è trattato di un’offerta molto seria e per un numero di anni molto consistente”. Crozza non ha invece accettato la proposta di Sky ”perché a lui interessa fare una televisione generalista”.

Per quanto riguarda le polemiche sui compensi, Caschetto ha fatto sapere che a Ballarò ”Crozza prende 2.500 euro a puntata e nell’ipotesi di un programma in Rai avrebbe percepito 110mila euro a puntata”. Ma la porta della rete ammiraglia non si è chiusa definitivamente: se la Rai volesse ingaggiare Crozza per il Festival di Sanremo è infatti prevista da parte de La7 una deroga, ha affermato il manager. Circa invece al compenso che il comico percepirà per i prossimi tre anni a La7 né Caschetto né Cairo hanno fornito indicazioni.

Guarda anche...

sanremo-2017

Sanremo 2017, terza serata – Il live blog di Radio Web Italia

Siamo giunti alla terza serata della 67esima edizione del Festival della Canzone Italiana. Questa sera …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi