Home | Music Event | Antonio Di Martino in concerto al Tender
Antonio Di Martino
Antonio Di Martino

Antonio Di Martino in concerto al Tender

Brani evocativi e potenti che mordono il cuore. Antonio Di Martino continua il suo percorso da mosca bianca della canzone italiana. “Non vengo più mamma”, il nuovo Ep pubblicato da Picicca Dischi, affronta un tema quanto mai delicato, la “dolce morte”.
Con una grazia immaginifica che va oltre la forma canzone, verso orizzonti di sperimentazione e nuovi linguaggi sonori. Per il cantautore siciliano le porte del Tender sono sempre aperte, e infatti eccolo, a capo del progetto Dimartino, sabato 30 novembre, per una serata dai colori pastello che promette emozioni sincere.
E non è un caso che il circuito KeepOn lo abbia consacrato “Best Live 2013”, per non dire delle parole al miele spese dalla stampa, e non solo quella specializzata. Un concerto tutto in versione elettrica, con un abito nuovo di zecca, prima di prendersi una meritata pausa che lo terrà lontano dalle scene per qualche mese.

NON VENGO PIÙ MAMMA – Immagina di non avere un corpo e di non fare le cose che siamo abituati a fare: la spesa, prendere l’autobus, commuoversi per un film. L’anima sopravviverebbe lo stesso?
A chiederselo sono i due giovani protagonisti di “Non vengo più mamma”: opera che è un vero e proprio atto poetico per Antonio Dimartino. Ricercare la vita autentica, fuori dalla vita stessa, spingendosi oltre tutti i confini possibili, che nel caso dei due ragazzi significa ordinare a domicilio un kit della dolce morte e ritrovarsi a chiudere gli occhi, con la stessa facilità con cui di solito li si tiene aperti.
Un tema importante e attuale quello scelto dal cantautore siciliano, inconsueto per forma e contenuto.
Un concept pubblicato solo in vinile, in cui la narrazione trova la sua forza espressiva nelle tavole del disegnatore palermitano Igor Scalisi Palminteri, lasciando ai brani musicali, scritti in stretta collaborazione con Angelo Trabace al pianoforte e Giusto Correnti alla batteria, la funzione di ambientazione sonora.
Dimartino affida le sue parole sia ai disegni che alla musica, andando oltre i confini della forma canzone e percorrendo i sentieri dell’elettronica contemporanea.
Piega le leggi di gravità, riscrive lo spazio: e lo fa grazie a una storia potentissima, che mette a soqquadro il senso comune, il respiro e l’esistenza come l’abbiamo finora vissuta e pensata.

 

Guarda anche...

Antonio Di Martino e Fabrizio Cammarata

Antonio Di Martino e Fabrizio Cammarata live al Quirinetta di Roma

Un viaggio emozionante tra Messico e Palermo, un concerto omaggio a Chaveka Vargas – l’Edith …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi