Home | In Cultura | Vita da principi a Palazzo Chigi
Palazzo Chigi di Ariccia
Palazzo Chigi di Ariccia

Vita da principi a Palazzo Chigi

Pregevole iniziativa di valenza culturale incastonata nel Medioevo ad Ariccia. Riguarda in particolare della visita a Palazzo Chigi in Ariccia, oggi museo e pinacoteca, commentata dai personaggi storici che lì hanno abitato dal ‘600 al ‘900 impersonati da attori in costume. Un viaggio nel tempo,  tra teatro e cultura, nel palazzo dove fu girato Il Gattopardo di Luchino Visconti da poco riscoperto in sala. In particolare, sabato 7, alle ore 21, e domenica 8 dicembre, alle ore 18, i visitatori del Palazzo Chigi in Ariccia saranno portati  “dentro la storia”  dai protagonisti che nei secoli lo hanno abitato. Con il progetto “Vita da Principi”, che proseguirà anche nel week end successivo, 14, alle ore 21, e 15 dicembre, alle ore 18, la visita all’interno del Piano Nobile del Palazzo sarà “guidata” da attori in costume che proietteranno lo spettatore in una forma d’illusionismo nel quale la vita diventa storia grazie al matrimonio tra teatro e cultura. Il progetto, realizzato dall’Associazione Arteidea, è finanziato dalla Provincia di Roma e dalla Città di Ariccia. “Dopo il grande successo delle visite notturne – afferma il Vicesindaco con delega a Palazzo Chigi, Cora Fontana Arnaldi – intendiamo far crescere ancora di più la capacità attrattiva di un Palazzo Barocco unico al mondo, perfettamente conservato nei suoi fastosi arredi originali. A tanta bellezza mancavano soltanto i Principi che lo abitarono ed ora, con questo interessante progetto, i visitatori potranno immergersi nel fascino della vita di Corte, fatta di storie e vicende narrate da attori in costume. L’obiettivo che intendiamo perseguire è quello di attrarre nuovi visitatori sperimentando e ideando modalità innovative di fruizione del Palazzo e del Museo del Barocco Romano del ‘600-‘700 che, voglio ricordarlo, ha la più ampia ed importante quadreria al mondo con oltre 200 opere”.  Il pubblico  sarà accompagnato in questo viaggio nel tempo (della durata di circa 50 minuti) da personaggi misteriosi, che evocheranno le personalità più rilevanti appartenute alla famiglia Chigi e che ne hanno fatto la storia: i principi Agostino, Sigismondo, Mario, il Cardinale Flavio, Papa Alessandro VII, Maria Virginia Borghese, e alcune delle altre figure che hanno frequentato Ariccia. Il Palazzo, così, rivivrà come luogo concreto di  accadimenti, come ideale “spazio scenico” di vicende vissute dalla famiglia, di possibili dialoghi, momenti di intimità, immagini, suggestioni e avvenimenti in cui riluce il riflesso della Storia. Grazie alla narrazione drammatizzata verrà mantenuto l’impegno didattico di fornire notizie relative al Palazzo ma si privilegerà soprattutto l’aspetto umano della famiglia. In questo itinerario i visitatori non resteranno semplici spettatori della bellezza del luogo, ma lo “vivranno”, come su un palcoscenico, accanto a tutti gli altri personaggi. Saranno catturati dalla suggestione del teatro e diventeranno protagonisti veri di un viaggio attraverso tre secoli di vita quotidiana, di arte, di storia e di “storie”. Il progetto nasce dal desiderio di contribuire concretamente allo sviluppo del turismo culturale nel territorio nonché di fornire, in particolare ai giovani, un nuovo strumento di conoscenza e di approfondimento storico-artistico, utilizzando luoghi di fama mondiale come spazi scenici. Il Palazzo Chigi in Ariccia rappresenta un esempio unico di dimora barocca rimasta inalterata nei secoli, a documentare il prestigio di una delle più grandi casate papali italiane: i Chigi. Il Palazzo, trasformato in una fastosa dimora barocca da Gian Lorenzo Bernini, è adibito a museo e centro di molteplici attività culturali: mostre, concerti, visite guidate, conferenze, convegni, programmi di studio. Nel 1961 Luchino Visconti vi ha girato gli interni de IL Gattopardo. ( prenotazioni e informazioni: Palazzo Chigi in Ariccia 069330053 info@palazzochigiariccia.it  – Arteidea 345 9615409 info@arteideaariccia.it, Ufficio Stampa: Marino Midena 347.7162033 marino@spet.it – Marta Volterra 392.29435483 marta.volterra@gmail.com).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi