Home | Libri | Tommaso La Rocca sulle orme di Ulisse
Tommaso La Rocca
Tommaso La Rocca

Tommaso La Rocca sulle orme di Ulisse

Avvenimento culturale d’eccezione, fissato per martedì’ 14 Gennaio, alle ore 17.00, presso la Biblioteca Comunale “ARIOSTEA” di Ferrara, in occasione della presentazione del testo „Con gli occhi del dopo“ dello scrittore Tommaso La Rocca.
Il volume, pubblicato da Susil Edizioni, è stato strutturato secondo le modalità di un recupero alla memoria della propria storia, vissuta nel centro d’origine, che in questo caso è rappresentato dalla ridente località di Sperlonga, a sud di Latina, oggi divenuta meta turistica di grande attrazione. Una serie di avvincenti narrazioni personali evidenziano gli episodi più significativi dei tempi relativi alla nascita di Tommaso La Rocca e in particolare al periodo della Seconda Guerra Mondiale, che, in conseguenza dei combattimenti sulla linea di Cassino, investì il comprensorio del sud pontino. Tra gli aspetti messi in risalto, alcune circostanze di indubbia eccezionalità, come l’episodio della nascita dello scrittore all’interno dell’antro di Tiberio, la rinomata grotta nella quale l’imperatore romano si era realizzata una decorata residenza mediante la collocazione di pregevoli statue greche, provenienti da Rodi, scelte sull’idea del percorso omerico di Ulisse. Ed ancora un elemento familiare di suggestivo valore, per il recupero della memoria delle origini legate al semplice mondo dei pescatori, la scelta di un’ambientazione già descritta dal celebre Giovanni Verga, e il recupero dei luoghi tipici di questo suggestivo centro, che è andato trasformandosi nel corso degli anni.
La gente di paese con i diversi modelli di comportamento, dalle classi meno abbienti fino alla descrizione di alcuni titolati Don, è questo un altro spaccato raccontato dal versatile scrittore di Sperlonga.
Il personaggio principale di una mamma molto partecipe scandisce con la sua semplicità e luminosità il ruolo di attenta educatrice di sette giovani, che a loro volta dimostrano di recepire gli appropriati insegnamenti indirizzati alla crescita del numeroso clan familiare.
Inoltre, un realistico quadro della vita scolastica con la narrazione dei vari momenti educativi e soprattutto dei conflitti giovanili caratteristici di un’età, in cui alle giustificate necessità corrispondeva una situazione esistenziale molto grama a ragione delle obiettive difficoltà esistenti al tempo. Un argomento di particolare interesse è poi rappresentato dalla descrizione delle fulgide figure degli insegnanti, a cominciare dal maestro Leone La Rocca, che hanno saputo dare il giusto rilievo, con la loro azione formativa, alla carriera dell’illustre docente dell’Università di Ferrara. In alcuni casi viene testimoniato anche un modello educativo non pertinente per la crescita dei giovani studenti.
La bellezza dei suggestivi luoghi, colmi di indelebili tracce storiche e mitologiche, e, negli anni, prescelto set cinematografico di film di autore, inoltre località di villeggiatura di attori come Raf Vallone e Luchino Visconti, rappresentano un’ulteriore attrazione per un’adeguata conoscenza dei contenuti dell’originale libro.
Al momento di analisi dell’opera, accanto al docente universitario di Filosofia, prenderanno parte i giornalisti, Dalia Bighinati (Caporedattrice Telestense) e Mario Tieghi, per Radiowebitalia. L’interessante incontro, incluso all’interno del progetto „Musica e Filosofia“, prevede inoltre la proiezione del Fotofilm “Immagini nella memoria”, con Musiche di Sergio Rossoni e con il Montaggio di Renato Fregna.
Negli artistici locali della Biblioteca Comunale della città estense seguirà il Concerto del Gruppo Musicale “DIA-LOGO” di S. Rossoni.

 

Guarda anche...

Tommaso La Rocca e Saverio Vallone a Ferrara

“Dalla Bassa del Po alla pianura pontina“ è questa una possibile interpretazione della prima opera …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi