Home | Gossip | Ronan Farrow accusa il padre: "Woody Allen è un pedofilo"
Woody Allen
Woody Allen

Ronan Farrow accusa il padre: "Woody Allen è un pedofilo"

Ronan Farrow, il figlio che Woody Allen ha avuto da Mia Farrow, ha ribadito le accuse di pedofilia contro il padre nella serata di premiazione dei Golden Globe, durante la quale il regista – assente – è stato insignito del premio alla carriera.

Il ragazzo, che oggi ha 26 anni – e potrebbe essere in realtà il figlio di Frank Sinatra, secondo quanto rivelato da Mia Farrow – ha attaccato il regista su Twitter: “Mi sono perso il tributo a Woody Allen. Hanno incluso la parte in cui una donna ha pubblicamente confermato di essere stata molestata quando aveva sette anni prima o dopo il film “Io e Annie?”.

Ronan Farrow si riferisce alle dichiarazioni rilasciate nel 1992 dalla figlia adottata da Mia Farrow e Woody Allen, Dylan, che affermò di essere stata molestata dal regista, ma il caso fu archiviato. Dylan ha difeso le proprie posizioni in un’intervista rilasciata a Vanity Fair lo scorso anno: “Ho paura di Allen, della sua immagine. Non mi è mai stato chiesto di testimoniare. Se potessi parlare adesso a me stessa quando avevo sette anni, mi direi di essere coraggiosa, di testimoniare l’accaduto”.

Guarda anche...

Woody-Allen

Le donne secondo Woody Allen in 13 film: rassegna al Cinema Spazio Oberdan a Milano

Dal 20 al 31 gennaio 2018 presso il Cinema Spazio Oberdan a Milano, Fondazione Cineteca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi