Home | Sanremo 2011 | Sanremo 2011: Luca e Paolo pungono il Pd sulle note di “Uno su mille ce la fa”
Gianni Morandi
Gianni Morandi

Sanremo 2011: Luca e Paolo pungono il Pd sulle note di “Uno su mille ce la fa”

Nella quarta serata del Festival di Sanremo, Luca e Paolo metteno in note la loro satira sulla ricerca di un nuovo leader del Pd. Con una rivisitazione di ‘Uno su mille ce la fa’ di Gianni Morandi, il duo comico passa in rassegna i principali esponenti del centrosinistra per scartarli tutti fino a individuare solo in Berlusconi l’unico in grado di ”compattar le opposizioni”

“Se si va al voto chi ci guiderà? Ci vuole un leader altrimenti non ci votano non ce l’abbiamo adesso, ma chissà? Uno tra mille ci sarà che guidi questa opposizione, ci basta un prestanome”.Con Bersani proprio no/non puoi andare alle elezioni/puoi anche vincere però/ti cascano i maroni. A Veltroni non mi va di aumentare il suo patema/l’ha pugnalato già anche D’Alema, lui usa sempre quel sistema/ e Prodi già lo sa”, cantano i due mentre sullo sfondo campeggiano moltissime foto di esponenti di sinistra.

“E Franceschini? Io direi di no/ha più mordente un comodino in legno d’acero. Di Nichi Vendola io non saprei/c’è questa cosa che è un po’ gay/e gli ex Dc sono all’antica, vogliono la cara vecchia…”, continuano. “Matteo Renzi forse sì, può anche darsi che non perda/però ad Arcore c’è andato/ed ha pestato già una merda – proseguono -. Per guidarci sai ci serve un uomo vero/e quindi avrei pensato a Rosy Bindi/ma visto come siam ridotti scongela Bertinotti”.
Poi l’ultima ‘soluzione’: “Troppe correnti, serve un capo che ci tenga insieme nel partito democratico/uno che unisca la diversità. Tra i nostri mille non ci sta! Per compattar le opposizioni, c’è solo Berlusconi/Allora diamo a lui il mandato, dal 6 aprile è sul mercato/chissà che per tornare in pista lui non diventi comunista”.

Iscriviti alla Newsletter (16441)

 

Guarda anche...

gianni-morandi

Gianni Morandi: a grande richiesta si aggiungono due nuove date al Tour 2018

Non sono bastate le 15 date già annunciate per soddisfare le richieste di pubblico di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi