Home | Artisti | Nicodemo: ecco il video di "Tutti a Teatro" feat. Microlux
Nicodemo
Nicodemo

Nicodemo: ecco il video di "Tutti a Teatro" feat. Microlux

“Tutti a teatro” è il secondo singolo estratto da “VIOLA”, il nuovo album di Nicodemo uscito ad Ottobre 2013.
Il videoclip, il cui soggetto è dello stesso Nicodemo e del regista Luigi Marmo, è stato prodotto dall’etichetta XXXV in collaborazione con Hobos Factory per la parte tecnica. Realizzato nella Sala Teatro Comunale “Oscar Barba” di Cava de’ Tirreni (Sa) con la partecipazione di Elaine Bonsangue (attrice protagonista della serie Rai “La Squadra”), Peppe Bisogno, Geltrude Barba, Antonio Coppola, Salvatore Maniscalchi, Pietro Paolo Parisi, Alex Giordano, Giovanna Napolano e Gianluca Cestari (Opera Circus) e di alcuni amici del cantautore, molti dei quali musicisti appartenenti al panorama underground.

Nicodemo descrive così l’idea incarnata dal video:

Gli spazi e le vetrine mancano, non certo gli attori, musicisti, pittori e poeti…
Di stacanovisti della passione, nel nostro Paese, ce ne sono a migliaia e mentre in altre Nazioni la questione viene politicamente affrontata con attenzione e soprattutto predisposizione, da noi sembra tutto lasciato al caso, perchè la cultura non è ritenuta, in termini d’investimento, un settore su cui puntare.
“Tutti a teatro” descrive le difficoltà di un mondo a molti sconosciuto.
Giovani e meno giovani che negli scantinati (quasi a doversi nascondere come i “carbonari”), pensano e realizzano cose fantastiche: Attori che nell’androne di una Parrocchia provano incessantemente uno spettacolo innovativo e laico; Pittori costretti a pagare per vedere esposte le proprie opere in un negozio d’abbigliamento; Poeti alla disperata ricerca di Editore che faticano così tanto che di poetico rimane solo l’impegno; Band in comprovato deficit di danaro ed autostima, ma che pur di suonare percorrono chilometri e chilometri a proprie spese e per il solo amore della musica (c’è anche da dire, però, che spesso il panino è offerto dalla casa)!
Viviamo in un Paese, per antonomasia definito “dell’Arte”, che continua a dimostrarsi poco vicino a chi con le proprie capacità e doti vorrebbe camparci.Tra la “gente normale” c’è ancora chi non crede che il musicista o il poeta possa essere un “lavoro” e questo accade mentre la Tv c’imbottisce di format filoamericani e soprattutto mentre in alcuni garage italiani ci sono, ben nascosti, perseveranti e protetti dall’umidità , nuovi De Andrè o Guttuso.

Guarda anche...

Nicodemo

Ospite ai microfoni di “Interview” Radio Web Italia: Nicodemo

Nicodemo ospite ai microfoni di “Interview” – appuntamento musicale di Radio Web Italia – presenta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi