Home | Eventi | Al Castello San Martino di Priverno convegno su ‘Etica e Estetica’
Etica e Estetica
Etica e Estetica

Al Castello San Martino di Priverno convegno su ‘Etica e Estetica’

Presso il castello di San Martino di Priverno, un appuntamento di rilievo sul piano culturale e artistico con l’obiettivo di valorizzare la creatività nell’arte e nella scienza. Dal 7 al 9 marzo 2014, tre giorni saranno dedicati all’originale evento sulle tematiche di “Etica ed Estetica”, realizzati dall’Associazione “Ossigeno Ozono Terapia Vita” in collaborazione con “L’Anno Marguttiano” e in onore di San Tommaso d’Aquino, l’eccelsa figura di Padre della Chiesa, del quale ricorre l’anniversario della morte, avvenuta nel 1274, nella vicina Abbazia di Fossanova. Per l’avvenimento sono stati coinvolti i Presidenti delle province di Frosinone e Latina, diversi Sindaci dei due comprensori e l’abate di Calamari, padre Silvestro M. Buttarazzi. In merito all’illuminata figura di San Tommaso, lo scrittore Vittorio Ricci ne traccerà un profilo, nell’incontro fissato nella sala del Castello, sabato 8 marzo, alle ore 15,45.
In particolare, l’arte nel Castello è rappresentata da vari artisti in mostra nelle sue sale e provenienti dalla romana Via Margutta e dalla umbra Freemocco’ s house Deruta.
Nella giornata di sabato 8 marzo si svolgerà una Tavola Rotonda, diretta dal filosofo Biagio Cacciola, che affronterà il tema dell’etica e dell’estetica nell’arte e nella scienza.
Nella prima parte, sarà affrontato il complesso tema dell’arte con gli interventi di Cristina Mandosi e di Sabina Caligini, direttici artistiche dell’Anno Marguttiano, dello scrittore Benito Corradini, presidente dell’Accademia Internazionale “La sponda”, dell’architetto, Luigi Mirando, tra i più qualificati restauratori italiani, impegnato sino allo scorso anno nei restauri della Moschea di Gerusalemme. Interverranno altresì, Stefano Amodio, docente dell’Università di Cassino, il Generale Luigi Magliuolo, dell’Associazione Nazionale Carabinieri e Domenico Mariano dell’Associazione “A. Bragaglia”.
A seguire, la riunione approfondirà l’argomento ‘l’etica e l’estetica nella scienza’ con la partecipazione di diversi relatori.
Tra le Autorità aderenti all’iniziativa: Giuseppe Patrizi, Provincia di Frosinone, Luciano De Angelis, sindaco di Sonnino, Angelo Delogu, sindaco di Priverno, Mauro Bussiglieri, sindaco di Collepardo, Giuseppe Di Vico, sindaco di Guarcino, Giuseppe D’Onorio, sindaco di Veroli, Fabrizio Martini, sindaco Fiuggi, Ennio Quartana, sindaco di Trivigliano, Nicola Ottavini, sindaco di Frosinone, Giuseppe Morini, sindaco Alatri, Angelo Veronesi, sindaco di Monte San Giovani Campano, Carlo Noto, sindaco di Anagni, Vito Perugini, vice-sindaco di Artena, Franco Potenziani, sindaco di Fumone, on. Fernando D’Amata, Padre Silvestro M. Buttarazzi abate di Casamari, Padre Pio M. Perna, direttore Istituto San Bernardo Casamari, Padre Tommaso, abbazia di Valvisciolo.
All’interno della mostra, allestita per l’evento, saranno esposte le opere degli artisti: Chiara Abbaticchio, Aldo Ciabatti, Pietra Barrasso, Giorgio Dante, Paola Grizi, Achille Quadrini, Attilio Quintili.

Guarda anche...

Priverno incontro tra ex liceali

A Priverno incontro tra ex liceali

Simpatico incontro nel segno dei ricordi a scuola tra ex liceali a Priverno. L’inizio dell’attività …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi