Home | Eventi | Senza Veli Sulla Lingua: oltre 600 visualizzazioni su YouTube in poco più di una settimana
Senza Veli Sulla Lingua (StopVeilsShoutLiberty)
Senza Veli Sulla Lingua (Stop Veils Shout Liberty)

Senza Veli Sulla Lingua: oltre 600 visualizzazioni su YouTube in poco più di una settimana

Cosa succede quando una yemenita determinata, colta, cresciuta in una famiglia dove ha respirato una cultura mista, incontra una italiana dal cuore e dalla mente cosmopolita? Nasce Senza Veli Sulla Lingua. Un vero e proprio incontro al vertice quello fra Ebla Ahmed (avvocata laureata con il massimo dei voti a Londra, nata a Firenze da madre cattolica e padre musulmano, cresciuta nello Yemen e, per libera scelta, musulmana) e Anita Madaluni, musicista, giornalista, speaker e p.r. internazionale.

Diverse le provenienze (culturali, etniche, religiose) identico lo slancio: quello ancora indignato verso le discriminazioni, di qualunque tipo, di qualsiasi colore, appartenenza geografica o di culto.
Su tutto, più di tutto, il desiderio di abbattere il muro, abbassare il velo della religione “utilizzata come pretesto meschino, subdolo, bugiardo e politico, per giustificare abusi e violenze. Una strumentalizzazione da distruggere, una volta e per tutte”. Nel nome, ovviamente, del Rispetto per le differenze. Mondiali. Non per nulla, anche durante la presentazione al Pirellone di Milano, era rappresentata la stampa internazionale. E non a caso, inoltre, hanno già corrispondenti in molti Paesi (Chris Avanzato in USA, Natalia Murashkina per l’Europa dell’Est, Carolina Braga in Brasile).

Sono chiare, determinate e instancabili, le due donne, contraddistinte sempre da parole e azioni dirette, senza remore, senza falsità, Senza Veli Sulla Lingua (lo slogan emblematico creato ad hoc da Anita e dedicato a Ebla). Stop Veils Shout Liberty. E un sito (www.senzavelisullalingua ) che parlerà presto altre lingua, come l’inglese e l’arabo.

Con loro anche un uomo, coraggioso e intraprendente, da sempre in prima linea, Alessio Sacco.

Personaggi che RadioWebItalia ha già intervistato ai propri microfoni e che ora vi ripropone nel servizio e nelle immagini correlate al presente articolo, relative alla cerimonia che, con successo, si è tenuta nella Sala Pirelli del Palazzo della Regione Lombardia, sotto il Patronato del presidente Maroni. Tra i relatori Luisa Oliva, presid. White Mathilda, Roberta Lovregliò (DUPP, Donne Unite Per La Pelle, associazione nata e dedicata a SVSL), Francesco Testi che ha presentato in anteprima la sceneggiatura del suo prossimo corto sulla violenza domestica -supportato da Senza Veli- Alessio Sacco, consigliere di SVSL, Mario Furlan presid. City Angels, l’ass. Pierfrancesco Majorino, il presid. Bindun Romano Parnigoni.

Tra gli ospiti illustri intervenuti anche Paolo Limiti, l’attrice Marzia Risaliti e Marco Columbro.

Dopo la presentazione dei primi, ambiziosi progetti (già in itinere)come la Casa Rifugio di Prima Accoglienza e i tre sportelli d’ascolto (Brianza, Montecatini con il Comune e CRI, e Roma con Crime Café), il momento conclusivo- e a tratti toccante- del conferimento della carica di Soci Onorari a una parte delle personalità di spicco nominate dalla No-Profit, che a Milano erano: Ronnie Jones, Marcos Vinicius, Paky Arcella, Massimo Di Cataldo, Romano Parnigoni presid. Bindun, Luisa Oliva presid. White Mathilda, l’avv. Daria Pesce, già Console Onorario del Portogallo. Il restante gruppo di personaggi riceverà il riconoscimento a Roma, durante l’imminente presentazione. Sono, infatti, Soci Onorari anche: Nino Benvenuti, Cesare Guidetti, Don Antonio Mazzi, Lucio Presta, l’avv.Manuela Olivieri Mennea (vedova dell’indimenticato Pietro) e il prof. Alessandro Frigiola.

Un evento, quello di presentazione nella capitale lombarda che, grazie alla presenza di supporters come l’azienda AS Manutenzioni Edili, e un ricco ed elegante buffet innaffiato da FORZA BLU (l’energy drink ufficiale della Marina Militare) e da VERNISSAGE, la Birra d’Autore dell’artista Svetlana Ostapovici fatta raffinatamente degustare dal colto, storico gallerista milanese -di radice partenopea- Guido Cabib, ha armonicamente ammorbidito l’istituzionalità della giornata, risultando così quasi perfetto nelle proporzioni. Un evento che, pur avendo saziato, ha lasciato in tutti…l’acquolina in bocca per il futuro…

La cerimonia è stata condotta e moderata dalla stessa vicepresidente, Anita Madaluni.

Ronnie Jones e Marco Columbro
avv. DARIA PESCE (già Console Onorario del Portogallo), Socio Onorario di Senza Veli Sulla Lingua, fra ALESSIO SACCO e ANITA MADALUNI
FRANCESCO TESTI E PAOLO LIMITI
Francesco Testi, Ebla Ahmed, l’avv. Marcello D’Onofrio, Anita Madaluni
La corrispondente di molte testate internazionali Alicia Erazo fra Columbro e Ronnie Jones
Marco Columbro e Marco Imperato, amm. delegato di MioItaly
RONNIE JONES E PAOLO LIMITI
Anita Madaluni, vicepresidente di SVSL
Ebla Ahmed e Anita Madaluni, la “strana coppia” cristiano-musulmana ideatrice del progetto Senza Veli Sulla Lingua (rispettivamente: la prima dei contenuti, la seconda dell’originale slogan)
Ebla Ahmed, presidente di SVSL
Francesco Testi
Paolo Limiti
Marcos Vinicius mentre riceve il riconoscimento di Socio Onorario
Piefrancesco Majorino, ass. Politiche Sociali e Cultura della Salute.
Roberta Lovregliò, pres. di DUPP (Donne Unite Per la Pelle), una delle associazioni partner di Senza Veli Sulla Lingua
Ronnie Jones e Marco Columbro

 

Guarda anche...

Massimo Di Cataldo

Massimo Di Cataldo: online il video dell’ultimo singolo intimista “Ci credi ancora all’amore”

Dopo il grande successo del live celebrativo dei suoi 50 anni al Piper Club di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi