Home | Artisti | Maurizio Solieri Gang presenta in anteprima al Campus il nuovo Ep
Maurizio Solieri Gang
Maurizio Solieri Gang

Maurizio Solieri Gang presenta in anteprima al Campus il nuovo Ep

Maurizio Solieri, un’istituzione della musica rock, venerdì 14 marzo presenterà in anteprima a Parma il suo nuovo progetto con la Maurizio Solieri Gang, il cui primo EP, Non si muore mai, uscirà pochi giorni dopo (18 marzo). Un progetto ambizioso fatto da ottimi musicisti – Campani, Camporeale, Gelsi, Zanotti, oltre allo stesso Solieri – con un’anima rock pura.

Solieri è una delle più grandi chitarre rock italiane, suo il riff di Alba Chiara, simbolo di un lunga collaborazione col Blasco, che trova Maurizio Solieri come fondamentale musicista e compositore. Il suo sound, poi, si accompagna ad altre eccellenti realtà musicali come la Steve Rogers Band, I Nomadi e Alberto Fortis, mentre è del 2010 la performance solista che ha dato vita all’album Volume One. Assieme a lui suonerà anche la sua Gang, una formazione d’eccezione con artisti che hanno collaborato con i più grandi musicisti italiani: Lorenzo Campani (The Voice, Quasimodo nel musical Notre Dame de Paris), Mimmo Camporeale (Vasco Rossi, Steve Rogers Band), Max Gelsi (Elisa, Ivano Fossati, Gianna Nannini), Ivano Zanotti (Eugenio Finardi, Federico Poggipollini, Alan Sorrenti).

 

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi