Home | Teatro | Filippo Timi torna al Teatro Franco Parenti di Milano
Filippo Timi
Filippo Timi

Filippo Timi torna al Teatro Franco Parenti di Milano

Filippo Timi torna al Teatro Franco Parenti di Milano dal 25 marzo al 6 aprile con una nuova produzione “Skianto”, in dialetto umbro. La piéce, come una favola, racconta di un bambino diversamente abile che i genitori faticano ad accettare. E’ un bimbo con la “scatola cranica sigillata”, chiuso con i pattini in piedi nel suo spazio, rappresentato nella palestra di una scuola. Timi è accompagnato dalla voce e dalla chitarra di Andrea Di Donna.
La disabilità diventa oggetto di rappresentazione, perché porta in scena tutti i desideri impossibili del protagonista: fare il ballerino o il cantante, amare un pattinatore, sognare una vita che non sia una prigione, vivere in maniera normale con gli altri, come accade quando si ritrova col nonno che ritiene un eroe, specie quando gli racconta le sue avventure, condite con comicità e paradossi, con le mignotte del paese. Come tutti i sognatori , egli dovrà scontarsi con la realtà, ovvero col suo corpo murato in una cameretta dentro la quale scopre quanto la vita sia truccata. (fonte tgcom)

Filippo Timi
Filippo Timi
Filippo Timi
Filippo Timi

Guarda anche...

borsellino-essendo-stato

“Paolo Borsellino Essendo Stato” di Ruggero Cappuccio in scena al Teatro Franco Parenti di Milano

“Paolo Borsellino Essendo Stato” di Ruggero Cappuccio in scena dal 15 al 20 maggio al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *