Home | Mostre | Marcello Trabucco con ‘Linea di galleggiamento’ al mare di Latina
Marcello Trabucco
Marcello Trabucco

Marcello Trabucco con ‘Linea di galleggiamento’ al mare di Latina

Marcello Trabucco, dopo il recente accurato libro su “La costa del Lazio”(edizione Palombi), continua a rivolgere la sua attenzione creativa verso il mondo della marineria però con un diretto riferimento non tanto alle architetture e al turismo balneare quanto alle azioni prodotte dalle acque salate sui diversi soggetti e al fascino dettato da tutto quello che si reperisce a contatto con il mare. E in proposito, il versatile docente del Liceo Scientifico “E. Majorana” di Latina presenta, domenica 6 aprile p.v ., alle ore 17,30, i suoi recenti lavori di pittura nella originale mostra, allestita presso l’Hotel Miramare, in località Capoportiere di Latina. I lavori scelti hanno tutti la caratteristica di trattare con acume artistico una serie di motivi legati alla marina, perciò, il movimento delle onde, le conchiglie, le rocce erose dall’azione delle acque, i pezzi di legno ritrovati sulle spiagge, le conseguenze materiali causate dall’erosione marina e i risultati finali riguardano l’uscita di pezzi creati con tecnica e profondità di contenuti. Il significativo titolo della rassegna “ Linea di galleggiamento”, che si riferisce in particolare ad un’opera esposta nella mostra, sintetizza tutti questi argomenti basati complessivamente su temi evocativi. Lo spettatore si trova davanti ad alcune tele e lavori ricercati che offrono possibilità diverse di verificare quanto prodotto dall’innovativo lavoro dell’architetto-artista. La mostra sarà presentata dal critico Azzurra Piattella e il noto direttore d’orchestra Umberto Palmacci si esibirà davanti al pubblico, con il gruppo “Blue note in freedom” . La rassegna di Marcello Trabucco sarà possibile visitarla fino a domenica 18 maggio 2014.

Guarda anche...

bandiera-blu

Bandiera Blu 2017: Latina ritira il quarto vessillo con l’Assessore Costanti

E’ stato l’Assessore al Turismo Felice Costanti a ritirare questa mattina la Bandiera Blu assegnata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi