Home | Tempo d'Europa | Esodati: Morganti, Commissione UE dica come tutelare la loro dignità
Claudio Morganti
Claudio Morganti

Esodati: Morganti, Commissione UE dica come tutelare la loro dignità

Bruxelles, 1 maggio 2014. “In Italia ci si è dimenticati degli esodati. Come ogni problema vero che si rispetti nel nostro Paese, anche questo ha fatto tendenza per un po’ sui media, dopodiché nessuno ne ha più parlato, incluso il governo Renzi che ha altro a cui pensare. Per questo ho voluto interrogare la Commissione europea e portare alcuni esodati, provenienti da varie Regioni del Nord e del Centro Italia, a Bruxelles”. L’eurodeputato del movimento ‘Io Cambio’ Claudio Morganti, appartenente al gruppo euroscettico EFD, ha incontrato, al Parlamento europeo, un gruppo di lavoratori esodati, provenienti in particolare da Toscana, Lazio, Emilia Romagna e Lombardia.

Morganti ha interrogato l’Esecutivo UE sulle responsabilità dell’Europa nei confronti dei diritti di questi lavoratori che, a causa delle modifiche apportate dalla riforma Fornero sull’età pensionistica e i requisiti per ottenere la pensione, si sono ritrovati senza reddito perché ancora lontani dalla possibilità di poter percepire l’assegno pensionistico.

“Dalla Commissione europea vorrei sapere quante persone si trovano in queste condizioni, oggi, in Italia, e quali misure l’Europa intende intraprendere per tutelare la dignità di questi lavoratori, sancita anche dalla Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione e dal TFUE”.

“Inoltre – ha concluso l’europarlamentare di ‘Io Cambio’ – ho chiesto alla Commissione se ritiene che il Fondo Sociale Europeo sia  uno strumento idoneo per risolvere questa drammatica e vergognosa situazione”.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

Guarda anche...

Strasburgo

Italia richiamata dall’UE per violazione diritti passeggeri disabili

Bruxelles, 14 febbraio 2014. “Ben venga la bacchettata dell’Europa all’Italia per la mancata osservanza delle …

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi