Home | Teatro | Al Teatro Studio Uno di Roma il testo poliziesco ‘Il colpevole’ di Danilo Zuliani
Teatro Studio Uno di Roma
Teatro Studio Uno di Roma

Al Teatro Studio Uno di Roma il testo poliziesco ‘Il colpevole’ di Danilo Zuliani

Dal 15 al 18 maggio p.v., la compagnia Nomen Omen presenta a Roma “IL COLPEVOLE”, al Teatro Studio Uno, in Via Carlo della Rocca, 6. La regia è di Danilo Zuliani, aiuto alla regia Susanna Gentili, protagonisti, Sara Trainelli, Stefano Germani e Danilo Zuliani. La scenografia e costumi  sono curati da Anthony Rosa, il video è di Flavia Marziali, Lorenzo Guidotti, Daniele Scotti, disegno luci e fotografie di Gianluca Storchi, grafica locandina a cura di Erika Tranelli. Lo spettacolo ha la positiva peculiarità di essere stato liberamente ispirato al film del noto regista Giuseppe Tornatore “Una pura formalità”.  La vicenda si svolge durante una piovosa e fredda notte, in aperta campagna, al momento in cui appare in scena una donna vaga, sola, senza ombrello, né documenti. Viene, a detta sua, sequestrata e trascinata di forza nel vicino commissariato di polizia. Quando le viene chiesto di dichiarare la propria identità, la donna dice di essere Onoff, una famosissima scrittrice, scomparsa dalle scene mondane da molto tempo. Apparentemente in preda ad un’amnesia, viene sospettata di un omicidio commesso quella stessa sera e per questo sottoposta ad un lungo e surreale interrogatorio che le farà riaffiorare i ricordi di una vita. Un intreccio dalle atmosfere kafkiane che si snoda nell’arco di una notte, un insolito giallo poliziesco pretesto per un vero e proprio viaggio nella memoria della protagonista. In un atto unico, i tre attori, sempre in scena: la scrittrice sospettata (Sara Trainelli), il poliziotto di turno (Stefano Germani) e il commissario (Danilo Zuliani), sembrano come congelati tra le pareti squallide di un commissariato di campagna, la cui consueta calma è squarciata da scambi di battute sempre più tesi, fino a sfociare in improvvise esplosioni di violenza. L’atmosfera inquisitoria da giallo poliziesco viene amplificata nella messa in scena, da una serie di videoproiezioni che serrano il pubblico in un ritmo incalzante e lo conducono in questa partita a scacchi tra i protagonisti, chi arroccato in posizione difensiva per tutelarsi e chi abile nel condurre il gioco, fino al sorprendente finale in cui il mistero verrà finalmente risolto. Perciò, al Teatro Studio Uno, dal 15 al 18 maggio, la compagnia Nomen Omen presenta l’intrigante testo de “Il colpevole”, regia di Danilo Zuliani con Sara Trainelli, Stefano Germani e Danilo Zuliani, (Ufficio Stampa di Eleonora Turco press.teatrostudiouno@gmail.com )

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

Guarda anche...

Flora Papadopoulos

Dal violino all’arpa barocca: il 16 agosto a Castel Sant’Angelo l’affascinante progetto di Flora Papadopoulos per Sere D’Arte

Continuano con successo gli appuntamenti di Sere D’Arte, la rassegna nell’ambito di Art City 2018, …

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi