Home | Universal | Ania Cecilia in radio il nuovo singolo ‘Millecinquecento euro al mese’
Ania Cecilia
Ania Cecilia

Ania Cecilia in radio il nuovo singolo ‘Millecinquecento euro al mese’

Esce venerdì 16 maggio nelle radio e martedì 13 nei digital stores “Millecinquecento euro al mese”, il nuovo singolo di Ania Cecilia prodotto da Luca Rustici per L’n’R productions con distribuzione Universal.
Nel 1939 uscì “Mille lire al mese” e quel motivetto divenne una sorta di inno nazionale che raccontava e rispecchiava i sogni dell’epoca. Oggi, a 75 anni di distanza, le cose non sono molto cambiate. La lira è scomparsa, al suo posto abbiamo l’euro, ma la speranza di avere uno stipendio fisso e una situazione economica stabile rimane ancora e purtroppo, per molti giovani, un sogno irrealizzabile.
Tutto questo racconta Ania con il suo nuovo singolo e con il nuovo video, girato per le strade di Napoli, in cui a bordo di un Ape Car invita i giovani senza lavoro ad unirsi a lei.
“Millecinquecento euro al mese” anticipa il nuovo lavoro discografico che uscirà dopo l’estate per L’n’R productions.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

Ania Cecilia
Ania Cecilia
Ania Cecilia
Ania Cecilia
Ania Cecilia

Guarda anche...

Ania Cecilia

Ania Cecilia: “Uaha” il video del nuovo singolo

“Nell’estate del 2009 avevo due scelte: restarmene seduta o ballare. Ho scelto la seconda e …

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi