Home | Moda | Sei modelle fondano il gruppo ‘Curvy can’, formose si può

Sei modelle fondano il gruppo ‘Curvy can’, formose si può

Miriam Bon, Aija Barzdina, Eleonora Finazzer, Valentina Fogliani, Elisa D’Ospina e Marina Ferrari sono le sei modelle che hanno creato il gruppo ‘Curvy can’, formose si può. “Ci siamo conosciute tra backstage, provini e sfilate. Poi ci è venuta l’idea di fondare un gruppo per bandire la magrezza a tutti i costi dalle passerelle della moda”, racconta Miriam Bon al settimanale ‘Gente. Le fa eco Valentina Fogliani: “Nel 2001 arrivai in finale a Miss Italia. Ma per essere in forma fui costretta a un dimagrimento drastico. Poi ho capito che potevo avere fortuna anche con le mie forme naturali”.

Tutte sfilano e fanno servizi fotografici, sono modelle in carriera. Ma ora hanno deciso di partire con una campagna di sensibilizzazione in tutta Italia: “Abbiamo cominciato nelle scuole, incontrando le ragazze e spiegando loro che una vera bellezza è quella che nasce da un’alimentazione sana e completa. A fine mese saremo a Roma, Bologna e Catania per incontrare i ragazzi in pub, locali, discoteche”. E poi la tv: “Stiamo studiando un format per Sky, un reality, cui parteciperanno ragazze robuste per sfondare nel mondo della moda”.

Iscriviti alla Newsletter (16493)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi