Home | Cinema | Trionfa agli Oscar “Il discorso del re”
Oscar

Trionfa agli Oscar “Il discorso del re”

“Il discorso del re” è il trionfatore dell’83esima edizione degli Oscar. Il lungometraggio di Tom Hooper, che ha conquistato quattro statuette, è stato premiato come miglior film, per la migliore regia (Tom Hooper), per il migliore attore protagonista (Colin Firth) e per la sceneggiatura originale.

Costruito con un budget di soli 13 milioni di dollari, il film racconta gli sforzi faticosi compiuti dal re Giorgio VI d’Inghilterra per vincere la sua balbuzie, impresa che il sovrano raggiunge grazie all’aiuto di uno stravagante logopedista.

Nessuna sorpresa per il premio a Colin Firth, favorito della vigilia, che ha convinto la critica ma anche il pubblico.

Iscriviti alla Newsletter (16441)

 

Guarda anche...

Bridget-Jones-2016

Bridget Jones’s Baby al cinema in autunno.Guarda il trailer

I premi Oscar Renée Zellweger e Colin Firth tornano nei loro ruoli di Bridget e …

Un commento

  1. T A Z E N D A
    PROGETTO COORDINATIVO SOCIALE CULTURALE

    Pur usando la musica come referente discreto e “nascosto, lavorando sull’immaginario, o al massimo sui coordinamenti somatopsichici che la musica latente induce, possiamo fornire al paziente nuovi nessi associativi in grado di stimolarlo o di rilassarlo, di distrarlo o di ricoordinarlo, aderendo ai ritmi della musica, ove egli non sia in grado di essere protagonista delle sue armonie psicocorporee. Il paziente, in tal caso, ha bisogno di un “input” ausiliario direttivo, da parte del terapeuta.
    Oltre alla musica, usiamo anche l’analisi immaginativa che, con i suoi risvolti interattivi, psicodinamici, associativi, o simbolici, interviene rinforzando l’Io, permettendo all’Io corporeo di far nascere una nuova coscienza somatica. Dove questa manca, l’utilizzo della musica permette le associazioni, i coordinamenti, le percezioni e le espressività a cui di solito non si accede.
    Questo intervento direttivo di psicoterapia ha caratteristiche che sono intermedie tra la Musicoterapia, la Psicoterapia ad approccio corporeo e la Psicoterapia direttiva, anche se differisce da esse perché, sia pur a livello prevalentemente somatico, nel paziente viene a formarsi un’identità ed una solidità dell’Io prima inesistente, partendo tuttavia dall’Io corporeo.
    L’immaginario con le sue funzioni rappresentative, permette alla persona di interloquire con sé stesso, con gli altri e con la natura.
    L’immaginario agisce sui contenuti ansiogeni, in quanto questi, sono parte integrante di una conflittualità inconscia e sociale, che si manifesta attraverso “elementi” corporei non digeribili
    L’immaginario plasma le idee, sia nella dimensione cognitiva che in quella affettiva, inducendo una prima comprensione dei costituenti della personalità che irrompono nella coscienza attraverso il sintomo ansiogeno.
    Sollecitando l’immaginario per agire sul corpo e sull’ansia, si cerca di offrire al paziente il coraggio di manifestare pensieri ed emozioni ;
    mantenere l’integrità corporea permettendo la riorganizzazione corporea,
    utilizzare l’aggressività senza averne paura, canalizzandola verso obiettivi più maturi.

    I N F O-CONTATTI

    BEPPE DETTORI- GIGI CAMEDDA -GINO MARIELLI- MIRKO SANTORO -ENRICO CARUSO PSICOTERAPEUTA -AMADIO TOTIS AMALO-EQUIPELOGODINAMICA MILANO

    APPELLO SOCIALE

    I TAZENDA SOSTENGONO GLI OBBIETTIVI DEL DOTT Enrico Caruso Psicoterapeuta E DI UN MILIONE DI BALBUZIENTI ITALIANI CHE CHIEDONO SOLO PIU SERIETA’ RIGUARDO AL PROBLEMA ,CAUSE DIAGNOSI SOSTEGNO
    UNA PATOLOGIA NON RICONOSCIUTA CHE
    V A N T A DELLE ESTORSIONI CON CURE MIRACOLOSE IN 10 GIORNI (NEL 90 PER CENTO DEI CASI) CON PREZZI CHE VARIANO DAI 1500 AI 4000 EURO A CORSO.. SOLO PER AVERE INFORMAZIONI ! OLTRE in alcuni casi L’OBBLIGO DI CONVENZIONI CON RESIDENCE !
    L’ASSOCIAZIONE “PROGETTO DEMOSTENE ” MIRA A RECLAMARE I DIRITTI DEL CASO E IL SOSTEGNO ECONOMICO INFORMATIVO SU QUESTO HANDYCAPP PARI A DISLESSIA MUTISMO SORDITA’ E QUANT’ALTRO COMPORTI UNA DIFFICOLTA’ DI INTERAZIONE SOCIALE MEDIANTE COMUNICAZIONE VERBALE!
    TAZENDA E MIRKO SANTORO PER VOI !
    RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE CHI CREDE CHE STIAMO FACENDO UNA COSA GIUSTA E LE RADIO TELEVISIONI IN ITALIA NELLA SPERANZA CHE SE QUALCOSA CAMBI SUL SERIO CI SI POSSA INCONTRARE IN UNO SPECIALE DEDICATO AI TAZENDA E IMPEGNI SOCIALMENTE UTILI

    MIRKO SANTORO
    DANIELE GIORNETTA
    http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Fwatch%3Fv%3DgwwqRE364ps%26feature%3Dshare&h=4AQGMqWJ1AQHE64STQapkVyNa1OZyxDizk7zdJq8o7pjz0A&enc=AZNLd0wWUoplCkLAoXZyhy4d3sEn-hvZyDAGQbMtf2iLuBGXCGoJShuhm8dPJZx9tUdjFxZpn7Xzx0Dj24TmMvEv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi