Home | Eventi | Bamboo, arriva Gigi D’Agostino
Gigi-DAgostino

Bamboo, arriva Gigi D’Agostino

Happy Birthday Rino Polverino: questo il tema del sabato notte targato Bamboo Summer Club. Domani sera, sabato 5 luglio, festeggia il compleanno dell’imprenditore della notte con una grande festa nella discoteca del lungomare di Latina. E per questo evento Rino Polverino fino alle due di notte lascerà libero l’ingresso per l’uomo e la donna. Una compleanno in cui non mancherà la musica house proposta dai dj’s resident con un dj set specialissimo e tutto rigorosamente dedicato agli anni 90 con i migliori successi del periodo grazie a Gigi D’Agostino.
Proprio domani infatti il dj e produttore discografico regalerà una serata specialissima dal forte sapore estivo e di festa esclusiva.
Gigi D’Agostino, la cui musica dance ha per anni imperversato nelle discoteche di tutta Italia e anche all’estero, torna al Bamboo Summer Club. Sere d’estate passate ad ascoltare i suoi dischi, amori nati sotto il cielo stellato con la sua musica di sottofondo, note che richiamano ricordi dei primi anni 2000, di cui è stato indiscusso protagonista. Un’icona della cosiddetta Mediterranean Progressive e del Lento Violento italiano, DJ e produttore discografico, non ha mai abbandonato la sua passione, giungendo fino al 2011 con l’uscita del singolo “Stay with me” della Media Records. Intanto i suoi brani più noti, come “L’amour toujours” e “La passion”, continuano a risuonare nei momenti revival delle discoteche, nonché nei remix più svariati.
La consolle estiva sarà affidata per questa estate ad Alex Gas, Stefano Volpi, Emanuele Labbadia con la voce di Raffaele Martini. Due le sale ricavate all’interno del Bamboo Summer Club: una dedicata al sound house e l’altra invece alla discoteca vintage con i successi degli anni 80 e 90.

Iscriviti alla Newsletter (16441)

 

Guarda anche...

gigi-dagostino

Gigi D’agostino: sabato 11 febbraio al Joya Urban Club di Latina

Il Capitano o il maestro, pioniere delle sonorità “Mediterranean progressive” e dello stile “lento Violento” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi