Home | Festival | Ravello Festival, in concerto l’Orchestra Sinfonica di Lucerna
Ravello Festival 2014
Ravello Festival 2014

Ravello Festival, in concerto l’Orchestra Sinfonica di Lucerna

La programmazione del RAVELLO FESTIVAL 2014 prosegue in un’atmosfera di musica e storia, con l’ORCHESTRA SINFONICA DI LUCERNA, diretta da JAMES GAFFIGAN, il suo direttore stabile e uno dei direttori d’orchestra emergenti della nuova generazione americana, che presenterà per la sua unica data italiana in questa splendida cornice la sorprendente e talentuosa violinista VIVIANE HAGNER. Insieme proporranno.

Al Ravello Festival la Sinfonica di Lucerna, l’orchestra più antica della Svizzera, diretta da James Gaffigan, che vanta collaborazioni anche con la London Symphony Orchestra, la London e la Los Angeles Philharmonic e la Staatskapelle di Dresda, insieme a Viviane Hagner, proporrà musiche di Weber, Schumann e Brahms.

Viviane Hagner, conosciuta internazionalmente per la sua finezza, la sua padronanza nell’esecuzione e la profondità del suo suono, oltre a far rivivere con eleganza e mestiere il repertorio concertistico, è fortemente impegnata nella diffusione della nuova musica e del repertorio dimenticato o da riscoprire. Già partner privilegiata di Barenboim ed Abbado, al Ravello Festival la sentiremo eseguire il temibile e affascinante “Concerto in Re Maggiore” di Brahms, accompagnata dal suo prezioso Stradivari “Sasserno” del 1717, generosamente affidatole dalla Nippon Music Foundation.

Fondata nel 1805, l’Orchestra Sinfonica di Lucerna (città wagneriana per eccellenza, e dunque idealmente vicina a Ravello) tiene ogni anno concerti in molte prestigiose sale internazionali e si accompagna regolarmente a grandi solisti quali Martha Argerich, Radu Lupu, Gidon Kremer, Maxim Vengerov, Maria João Pires, Krystian Zimerman, Anna Netrebko.
Sabato 5 luglio – Belvedere di Villa Rufolo, ore 19.55
ORCHESTRA SINFONICA DI LUCERNA
James Gaffigan, direttore
Viviane Hagner, violinista
Carl Maria von Weber (1786-1826)
Oberon, J.306 | Ouverture
Johannes Brahms (1833-1897)
Concerto per violino e orchestra in Re Maggiore, op.77

Robert Schumann (1810-1856)
Sinfonia n.4 in Re minore, op.120

CLAUDIO ABBADO HA AMATO IN MODO SPECIALE ALCUNE PAGINE DEL REPERTORIO SINFONICO E LE HA RESE INDIMENTICABILI. IL RAVELLO FESTIVAL, NEL RIPROPORLE QUEST’ANNO, INTENDE DEDICARLE ALLA SUA MEMORIA, CONDIVIDENDONE IL RICORDO AFFETTUOSO CON I PRESTIGIOSI OSPITI DELL’EDIZIONE 2014.
James Gaffigan, Vivian Hagner, l’Orchestra Sinfonica di Lucerna e il Ravello Festival dedicano l’esecuzione del Concerto per violino di Brahms a Claudio Abbado.

Iscriviti alla Newsletter (16441)

Guarda anche...

Ravello-Festival

Il Ravello Festival riconferma il suo successo registrando nel 2015 numeri da record

Si è chiuso martedì 8 settembre, la 63^ edizione del Ravello Festival, dopo 80 giorni …

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi