Home | In Attualità | Sindaco Di Giorgi urgente la Roma Latina
Latina
Latina

Sindaco Di Giorgi urgente la Roma Latina

Per l’arteria ROMA-LATINA, il Sindaco Di Giorgi si esprime ritenendola come “Un’opera fondamentale per il futuro del territorio”. Questo afferma il Sindaco di Latina, che interviene nel dibattito sulla realizzazione della Roma-Latina, opera che si appresta ad entrare nella sua fase realizzativa. Ed in proposito ribadisce il concetto che “ ora occorre aprire i cantieri” e così sottolinea il suo pensiero: “Come ho già avuto modo di affermare più volte, ritengo che la Roma-Latina rappresenti un’opera prioritaria e strategica non solo per Latina e la sua provincia, ma per l’intero sistema della mobilità regionale. Cercare di ostacolarne il percorso ora che, dopo anni di attese, siamo ad un passo dall’apertura dei cantieri, rappresenta un paradosso e un danno incalcolabile per la nostra comunità.
Se questa opera rappresenta un importante asse viario per collegare il corridoio stradale tra nord e sud dell’Italia, per il territorio della provincia di Latina essa assume una importanza fondamentale, direi vitale. Sottolineo, infatti, che una parte essenziale della Roma-Latina è costituita dalla realizzazione della Cisterna-Valmontone per il collegamento con l’autostrada, e anche dalle altre opere viarie connesse. E’ il collegamento strategico che da sempre manca al nostro territorio e che ha penalizzato per decenni le nostre aziende, rendendole meno competitive e scoraggiando ulteriori investimenti. Realizzare il collegamento con l’autostrada rappresenta un decisivo salto di qualità per l’economia locale, anche in chiave turistica. Capisco le perplessità espresse da alcuni settori circa i tempi di realizzazione dell’opera, ma creare ulteriori ostacoli ad un iter già complesso significa mortificare ogni ambizione e legittima aspirazione del nostro territorio di uscire da un tragico isolamento dovuto alla carenza del sistema infrastrutturale. Procedere ad una semplice messa in sicurezza della Roma-Latina vorrebbe dire perdere una storica occasione per realizzare una infrastruttura di portata decisiva per il futuro della nostra comunità, ripiegare su una soluzione rabberciata e precaria, mettere una pezza “a colori” procrastinando la soluzione di uno dei nodi essenziali per lo sviluppo del territorio pontino e dell’intera regione.
Se in questi anni invece di fare chiacchiere e giocare allo “sport” di criticare e creare ostacoli ad ogni iniziativa pubblica, avessimo remato tutti insieme per raggiungere uno stesso obiettivo, forse oggi non saremmo ancora in attesa dell’apertura dei cantieri della Roma-Latina. E’ giunto il momento di operare concretamente e pressare Governo e Regione affinché la realizzarne di questa opera fondamentale possa vedere finalmente la luce. Le nostre comunità non possono più attendere”.
La provincia di Latina da anni sta attendendo qualcosa di risolutivo ai diversi livelli per una strada come la SS148, che continuamente si accresce sotto il profilo della percorrenza di automobili e mezzi pesanti, e che evidenzia tutte le necessità di una scelta categorica che migliori le condizioni complessive di questo importante nodo stradale.

Iscriviti alla Newsletter (16493)

Guarda anche...

bandiera-blu

Bandiera Blu 2017: Latina ritira il quarto vessillo con l’Assessore Costanti

E’ stato l’Assessore al Turismo Felice Costanti a ritirare questa mattina la Bandiera Blu assegnata …

gigi-dagostino

Gigi D’agostino: sabato 11 febbraio al Joya Urban Club di Latina

Il Capitano o il maestro, pioniere delle sonorità “Mediterranean progressive” e dello stile “lento Violento” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi